Announcement

Collapse
No announcement yet.

Influenza aviaria H5N8: due focolai a Brescia

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Influenza aviaria H5N8: due focolai a Brescia

    Al momento della conferma, la fattoria ospitava circa 30.700 uccelli allevati in gabbia. L'azienda agricola appartiene alla stessa società di produzione di pollame confermato come positivo per HPAI il 2 marzo.

    http://www.izsvenezie.com/avian-infl...italy-updates/

  • #2
    Aviaria, oltre un milione di uova al macero

    Cinzia Reboni Superano il milione di unità le uova distrutte in seguito all’allerta sanitaria scattata per la presenza di focolai di aviaria in provincia di Brescia. La tregua durava dal novembre 2017, data dell’ultimo caso di influenza dei polli riscontrato nella Bassa. Nei giorni scorsi sono state abbattute 30.725 galline ovaiole in un allevamento di Coccaglio, dove le analisi hanno confermato la presenza del virus ad alta patogenicità sierotipo H5N8. NON ERANO invece colpite dalla malattia le 60.220 galline ovaiole «eliminate» in un’azienda di Pavone: il depopolamento è stato tuttavia effettuato come misura di profilassi - i capi avevano un legame indiretto con la filiera del gruppo commerciale avicolo colpito dall’epidemia nella Bergamasca e in Franciacorta -, ovvero per azzerare ogni ipotesi di contagio. Una misura scattata anche in considerazione del fatto che la Bassa meridionale è stata la zona più colpita dall’ondata del virus di fine anno. (...)

    http://www.bresciaoggi.it/territori/...cero-1.6391865

    Comment

    Working...
    X