Announcement

Collapse
No announcement yet.

Eventi Climatici in Italia (Archivio 2012)

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    Re: GENOVA. ALLUVIONE: 7 MORTI E ALCUNI DISPERSI. Video - Decine di feriti. Foce: salite ai piani alti! (Il Secolo XIX, 4/11/10, estratto)

    [Fonte: Il Manifesto, testo completo: (LINK).]
    Una bara di cemento soffoca il corso del Fereggiano


    di Alessandra Fava - 09.11.2011

    Orti, scalette, dehors, strade, detriti, frane, abusi edilizi hanno sepolto il corso d'acqua che è esploso come una furia. «Qui di notte costruiscono di tutto». Mai messo in sicurezza, il canale scolmatore evaporato tra gli scandali. LEGGI "La questione territoriale" di Piero Bevilacqua, una proposta per salvare l'Italia

    Come un piccolo torrente, il Fereggiano, possa diventare la bara per sei persone, è chiaro inerpicandosi a monte. È piovuto tanto in poco tempo, d'accordo. Manca un'opera fondamentale che si chiama scolmatore: ne hanno fatto solo 600 metri a ridosso di corso Italia e poi hanno abbandonato tutto tra inchieste finite nel nulla e 45 miliardi di vecchie lire evaporati (…)
    -
    -----

    Comment


    • #32
      Maltempo, frana investe casa in provincia di Messina: quattro morti (Il Fatto Quotidiano, 23/11/11, estratto)

      [Fonte: Il Fatto Quotidiano, testo completo: (LINK). Estratto.]
      Maltempo, frana investe casa in provincia di Messina: quattro morti



      ‎23 Novembre ‎2011 | Redazione


      Pioggia incessante, un torrente che s’ingrossa, argini che non tengono per via dell’incuria, uno smottamento che diventa frana, un costone di roccia che investe un gruppo di case. Quattro morti. Il maltempo miete ancora vittime in Italia. Questa volta è accaduto in Sicilia, in provincia di Messina, per la precisione a Scarcelli, una frazione di Saponara. Un bambino di 10 anni, una donna di24 e un padre con un figlio grande sono morti nella frana che ha colpito ieri sera un gruppo di case nella provincia di Messina: Scarcelli, frazione di Saponara, è un fiume di fango, e non è escluso che possa nascondere altri corpi. La frana arriva a ora di cena, al termine di una giornata di pioggia incessante che ha battuto per ore non solo la Sicilia, ma anche le isole Eolie, la Calabria (dove il giorno prima si era contato un altro morto per il maltempo), un pezzo di Sardegna e un pò tutto il Sud. Si teme subito, a Saponara, per i possibili dispersi (…)

      […]
      - ------

      Comment


      • #33
        Re: Maltempo, frana investe casa in provincia di Messina: quattro morti (Il Fatto Quotidiano, 23/11/11, estratto)

        [Fonte: Il Manifesto, testo completo: (LINK). Estratto.]

        Il maltempo ammazza ancora - quattro morti in Sicilia. Colpita la Calabria


        redazione - 23.11.2011


        La pioggia investe la Sicilia e la Calabria. Quattro morti nel messinese tra cui un bambino di dieci anni. Ponte crolla a Catanzaro subito dopo il passaggio di un treno. Oggi scuole chiuse - La pioggia investe la Sicilia e la Calabria. Saponara e Barcellona, nel messinese, le due città più colpite. A Saponara il fango ha trascinato via quattro eprsone tra cui un bambino di dieci anni. Il centro di Barcellona allagata per un fiume straripato. In Caabria, a Catanzaro, per poco non si è verificata una strage. Un treno ha deragliato dopo che un ponte - sotto cui era da poco passato - è crollato (…)

        […]
        - ------

        Comment


        • #34
          Re: Maltempo, frana investe casa in provincia di Messina: quattro morti (Il Fatto Quotidiano, 23/11/11, estratto)

          [Fonte: Il Manifesto, testo completo: (LINK). Estratto.]
          La pioggia provoca altri morti - polemiche sul Sud "oscurato"


          redazione - 23.11.2011


          Tre morti a Saponara, nel messinese, tra cui un bambino. Un treno deragliato a Catanzaro, tragedia sfiorata. In Sicilia è ancora allerta maltempo. Napolitano: "Servono misure urgenti di prevenzione".


          DOSSIER Franitalia.

          VIDEO. Il nubifragio in Sicilia.

          "Servono misure urgenti di prevenzione". Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha tuonato dopo l'ennesima tragedia che si è abbattuta sotto forma di pioggia in Italia. Questa volta ad essere colpito è il sud, Calabria e Sicilia. Nel messinese sono tre i morti (all'inizio si pensava quattro, ma una ragazza è stata ritrovata viva). Tra i quali un bambino di dieci anni, Luca, che viveva con la famiglia a Scrcelli, frazione di Saponara. Una storia tragica, assurda, insensata: la furia del fango ha travolto la famiglia in fuga, che non sapeva dove andare, cosa fare. (…)

          […]
          - ------

          Comment


          • #35
            Italia, Neve, ancora dieci vittime nelle ultime ore-35 in totale (Il Fatto Quotidiano, 8 febbraio 2012, estratto)

            [Fonte: Il Fatto Quotidiano, testo completo: (LINK). Estratto.]

            Neve, ancora dieci vittime. Franco Gabrielli “Sono d’intralcio? Mi metto da parte”


            Sono trentacinque i morti causati dal freddo dall'inizio dell'emergenza. Disagi sulla rete ferroviaria dalla Puglia verso la Campania e la Basilicata. Alemanno: "Le responsabilità del blocco della Capitale sono del capo dipartimento della Protezione civile e le critiche che ne sono derivate erano una strategia nordista per mettere in discussione Roma"

            (…)
            - ------

            Comment


            • #36
              Eventi Climatici in Italia (Archivio 2012)

              Questo archivio contiene aggiornamenti e notizie sugli eventi climatici estremi verificatisi in Italia nel corso del 2012, come per esempio pioggie alluvionali, nevicate eccezionali, frane e smottamenti.

              Comment

              Working...
              X