Announcement

Collapse
No announcement yet.

Influenza aviaria A(H7N9), aggiornamenti dal Centro per la Protezione della Salute di HK (2014)

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Influenza aviaria A(H7N9), aggiornamenti dal Centro per la Protezione della Salute di HK (2014)

    [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


    Hong Kong segue da vicino la situazione dopo la conferma di un caso importato di H7N9 a Taiwan


    Da stanotte il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) è informato su un caso importato confermato di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) a Taiwan, relativo a un uomo di 86 anni.

    Il paziente, che vive nella provincia dello Jiangsu, Cina, è giunto a Taiwan il 17 dicembre scorso.

    Ha sviluppato sintomatologia comprendente perdita di appetito e dolore toracico il 19 dicembre. Ha consultato I sanitari di un ospedale locale il successivo giorno 24.

    I suoi campioni clinici sono risultati positivi per il virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in seguito alle analisi effettuate dalle autorità sanitarie taiwanesi nel corso della giornata di oggi.

    Il paziente si trova attualmente ricoverato in ospedale per ulteriori cure.

    (…)


    -
    ------

  • #2
    Nuovo Caso Umano di Infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) a Shanghai (HK CHP, 4 gennaio 2014, estratto)

    [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


    Nuovo Caso Umano di Infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) a Shanghai


    Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha verificato oggi (4 gennaio) con la Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) la notizia di un caso addizionale di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) a Shanghai; il caso riguarda un uomo di 86 anni.

    Il paziente ha ricevuto la diagnosi nella giornata di ieri (3 gennaio) e si trova attualmente ricoverato in ospedale per le cure del caso.

    Fino alla data di oggi, la Cina continentale ha riportato un totale cumulativo di 145 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così distribuiti:
    1. Zhejiang (51 casi),
    2. Shanghai (34 casi),
    3. Jiangsu (28 casi),
    4. Guangdong (6 casi),
    5. Jiangxi (6 casi),
    6. Fujian (5 casi),
    7. Anhui (4 casi),
    8. Henan (4 casi),
    9. Beijing (2 casi),
    10. Hunan (2 casi),
    11. Shandong (2 casi) e
    12. Hebei (1 caso).

    Il CHP sta seguendo gli sviluppi del caso e rimane in collegamento con le autorità sanitarie continentali per ottenere maggiori informazioni.

    (…)


    -
    -------

    Comment


    • #3
      Caso addizionale di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) nello Zhejiang notificato dal Ministero della Sanità (HK CHP, 5 gennaio 2014, estratto)

      [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


      Caso addizionale di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) nello Zhejiang notificato dal Ministero della Sanità


      Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto notifica da parte della Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) nella giornata di oggi (5 gennaio) di un caso addizionale di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) riportato dalla provincia dello Zhejiang e riguardante una donna di 34 anni.

      La paziente ha sviluppato la malattia il 29 dicembre scorso ed è stata ricoverata in un ospedale locale il 2 gennaio.

      I campioni clinici della paziente sono risultati positivi per il virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in seguito alle analisi effettuate dalle autorità sanitarie della provincia dello Zhejiang il 4 gennaio.

      Le condizioni della donna sono critiche.

      Fino alla data di oggi, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 146 casi umani confermati di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così suddivisi:
      1. Zhejiang (52 casi),
      2. Shanghai (34 casi),
      3. Jiangsu (28 casi),
      4. Guangdong (6 casi),
      5. Jiangxi (6 casi),
      6. Fujian (5 casi),
      7. Anhui (4 casi),
      8. Henan (4 casi),
      9. Beijing (2 casi),
      10. Hunan (2 casi),
      11. Shandong (2 casi),
      12. Hebei (1 caso).

      Il CHP seguirà gli sviluppi della situazione rimanendo in contatto con le autorità continentali per ottenere ulteriori informazioni sul caso.

      (…)


      -
      -------

      Comment


      • #4
        Nuovo Caso Confermato di infezione umana da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria nella provincia dello Jiangsu (HK CHP, 8 gennaio 2014, estratto)

        [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


        Nuovo Caso Confermato di infezione umana da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria nella provincia dello Jiangsu


        Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto notifica oggi (8 gennaio) dalla Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) di un caso umano addizionale di infezione umana da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria nella provincia dello Jiansu, riguardante una donna di 54 anni.

        La paziente che vive a Nanjing, è stata ricoverata in ospedale. I campioni clinici sono risultati positivi al virus A(H7N9) in seguito alle analisi effettuate dalle autorità sanitarie provinciali; il referto è giunto la scorsa notte.

        Fino alla data di oggi, la Cina continentale ha riportato complessivamente 151 casi umani di infezione da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria, così distribuiti:
        1. Zhejiang (52 casi),
        2. Shanghai (34 casi),
        3. Jiangsu (29 casi),
        4. Guangdong (10 casi),
        5. Jiangxi (6 casi),
        6. Fujian (5 casi),
        7. Anhui (4 casi),
        8. Henan (4 casi),
        9. Beijing (2 casi),
        10. Hunan (2 casi),
        11. Shandong (2 casi)
        12. Hebei (1 caso).

        Il CHP seguirà da vicino gli sviluppi della situazione mentre rimane in contatto con le autorità continentali per ottenere maggiori informazioni sul caso.

        (…)


        -
        -------

        Comment


        • #5
          La Cina ha notificato 6 nuovi casi umani di infezione da virus H7N9 dell’influenza aviaria (HK CHP, 10 gennaio 2014)

          [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagine originali complete in Inglese: (1 LINK), (2 LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


          La Cina ha notificato 6 nuovi casi umani di infezione da virus H7N9 dell’influenza aviaria


          Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto nella giornata di oggi (10 gennaio) notifica da parte della Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) di sei casi addizionali di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) nelle province del Guangdong (2 casi), Zhejiang (2 casi), Fujian (1 caso) e Jiangsu (1 caso).

          Il primo caso riguarda una residente della provincia del Guangdong di 42 anni di età, di professione a contatto con il pollame, che vive a Foshan. La donna ha sviluppato sintomatologia il 5 gennaio scorso e si è recata in un ospedale locale per le cure il giorno 8; è stata ricoverata lo stesso giorno. I campioni clinici sono risultati positivi al virus A(H7N9) dopo le analisi effettuate dalle autorità provinciali. Venti persone che sono entrate in contatto con la paziente sono state poste sotto sorveglianza medica e fino a questo momento non hanno mostrato anomalie. (1)

          Il secondo caso riguarda una donna di 59 anni residente a Foshan, nel Guangdong. Ha sviluppato sintomatologia il 29 dicembre scorso ed è stata ricoverata in ospedale il 2 gennaio. I campioni clinici sono risultati positivi per il virus A(H7N9), in suguito alle analisi pervenute nella giornata di oggi. Non ha storia di contatti pregressi con pollame. Cinque persone entrate in contatto con la paziente sono sotto sorveglianza sanitaria e finora non hanno mostrato segni di malattia. (1)

          Il terzo e quarto caso riguardano due residenti della provincia dello Zhejiang, rispettivamente un uomo di 30 anni e una donna di 79 anni I cui campioni clinici sono risultati positivi al test per il virus H7N9 nella giornata di ieri. Entrambi sono ricoverati in ospedale in condizioni critiche. (1)

          Il quinto caso riguarda un residente della provincia del Fujian di 38 anni di età, sofferente di patologie pregresse, che vive a Quanzhou. Ha sviluppato sintomatologia il 3 gennaio ed è stato ricoverato in ospedale il successivo giorno 8; è deceduto stamattina. I campioni clinici sono risultati positivi per il virus H7N9 in seguito alle analisi I cui esiti sono pervenuti nella giornata di oggi. (2)

          Il sesto caso riguarda un uomo di 54 anni residente a Nanjing, nella provincia del Jiangsu. Il paziente ha sviluppato sintomatologia il 28 dicembre scorso ed è stato ricoverato in ospedale il 5 gennaio. Si trova ora in condizioni critiche. I campioni clinici sono risultati positivi al virus H7N9 in seguito alle analisi di laboratorio pervenute il giorno 8 gennaio. (2)

          Fino alla data di oggi, la Cina Continentale ha registrato complessivamente 158 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), come di seguito distribuiti:
          1. Zhejiang (55 casi),
          2. Shanghai (34 casi),
          3. Jiangsu (30 casi),
          4. Guangdong (12 casi),
          5. Jiangxi (6 casi),
          6. Fujian (6 casi),
          7. Anhui (4 casi),
          8. Henan (4 casi),
          9. Beijing (2 casi),
          10. Hunan (2 casi),
          11. Shandong (2 casi)
          12. Hebei (1 caso).

          Il CHP sta seguendo da vicino gli sviluppi della situazione e rimane in contatto con le autorità continentali al fine di ottenere maggiori informazioni sui casi.

          (…)


          -
          --------

          Comment


          • #6
            La Cina ha notificato cinque nuovi casi di infezione da virus H7N9 dell’influenza aviaria (HK CHP, 11 gennaio 2014, estratto)

            [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


            La Cina ha notificato cinque nuovi casi di infezione da virus H7N9 dell’influenz aviaria


            Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (11 gennaio) notifica da parte delle autorità continentali di cinque nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), rispettivamente, in Guangdong (1 caso a Guangzhou, e 1 caso a Shenzhen), a Shanghai (2 casi) e nello Zhejiang (1 caso).

            A Guangzhou il paziente di 29 anni si trova in condizioni critiche. Risiede in località Baiyun.

            Il paziente di Shenzhen, dell’età di 76 anni, si trova ora in condizioni stabili. Risiede in località Longgang e ha avuto espozioni pregresse a pollame.

            Entrambi hanno sviluppato la malattia il 3 gennaio e sono stati ricoverati in ospedale il successivo giorno 9.

            Le indagini epidemiologiche e la sorveglianza medica dei soggetti entrati in contatto stretto con I casi sono in corso.

            Riguardo I due casi registrati da Shanghai, entrambi sono in condizioni critiche.

            La paziente di 58 anni ha sviluppato la malattia il 1 gennaio ed è stata ricoverata in ospedale l’8 gennaio. La diagnosi di laboratorio è pervenuta il 10 gennaio.

            Il paziente di 56 anni ha sviluppato la malattia il 6 gennaio ed è stato ricoverato in ospedale il giorno 9. La diagnosi di laboratorio è pervenuta oggi.

            Entrambi I casi hanno avuto esposizione pregressa a pollame.

            Nello Zhejiang, inoltre, una paziente di 75 anni ha sviluppato la malattia il 1 gennaio ed è stata ricoverata in ospedale il successivo giorno 5. E’ deceduta il 9 gennaio. La diagnosi di laboratorio è pervenuta il giorno 10. Ha avuto esposizione pregressa a pollame.

            Fino alla data di oggi la Cina continentale ha riportato un totale complessivo di 163 casi umani di infezione da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria, così ripartiti:
            1. Zhejiang (56 casi),
            2. Shanghai (36 casi),
            3. Jiangsu (30 casi),
            4. Guangdong (14 casi),
            5. Jiangxi (6 casi),
            6. Fujian (6 casi),
            7. Anhui (4 casi),
            8. Henan (4 casi),
            9. Beijing (2 casi),
            10. Hunan (2 casi),
            11. Shandong (2 casi)
            12. Hebei (1 caso)

            Il CHP continua a seguire da vicino gli sviluppi della situazione e rimane in contatto con le autorità continentali al fine di ottenere ulteriori informazioni sui casi.

            (…)


            -
            -------

            Comment


            • #7
              Due nuovi casi confermati di infezione da virus H7N9 nello Zhejiang (HK CHP, 12 gennaio 2014, estratto)

              [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong PRC SAR, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


              Due nuovi casi confermati di infezione da virus H7N9 nello Zhejiang


              Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha verificato con la Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) nella giornata di oggi (12 gennaio) la notizia su due nuovi casi di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) nella provincia dello Zhejiang.

              Il primo caso riguarda un paziente di 78 anni, ora in condizioni critiche, ricoverato in un ospedale della città di Hangzhou. La diagnosi di laboratorio è pervenuta ieri, 11 gennaio.

              Il secondo caso riguarda un uomo di 34 anni, ora in condizioni serie, ricoverato in un ospedale di Ningbo. La diagnosi di laboratorio è pervenuta oggi.

              Alle 9 pomeridiane locali di oggi la Cina continentale ha riportato un totale complessivo di 165 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così ripartiti:
              1. Zhejiang (58 casi),
              2. Shanghai (36 casi),
              3. Jiangsu (30 casi),
              4. Guangdong (14 casi),
              5. Jiangxi (6 casi),
              6. Fujian (6 casi),
              7. Anhui (4 casi),
              8. Henan (4 casi),
              9. Beijing (2 casi),
              10. Hunan (2 casi),
              11. Shandong (2 casi)
              12. Hebei (1 caso).

              Il CHP continua a seguire da vicino gli sviluppi della situazione e rimane in contatto con le autorità continentali per ottenere maggiori informazioni sui casi.

              (…)


              -
              -------

              Comment


              • #8
                Quattro nuovi casi di infezione da virus dell’influenza aviaria H7N9 confermati in Cina, 1 decesso a HK (CHP, 13 gennaio 2014, estratto)

                [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                Quattro nuovi casi di infezione da virus dell’influenza aviaria H7N9 confermati in Cina, 1 decesso a HK


                Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha rilasciato oggi (13 gennaio) un aggiornamento sul terzo caso umano di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) registrato nella regione, riguardante un uomo dell’età di 65 anni. Il paziente è deceduto stanotte (ore 7.02 locali).

                "Il CHP notificherà il caso all’OMS. Le indagini epidemiologiche, il rafforzamento della sorveglianza sanitaria, le misure di igiene portuale e di educazione sanitaria continuano a procedere,’’ ha ribadito un portavoce del DH.

                Alle ore 4 pomeridiane di oggi (locali) il numero dei soggetti entrati in stretto contatto col paziente e rintracciati restano in numero di cinque, mentre ci sono altri 98 soggetti con altra specie di contatto identificati.

                Le persone entrate in stretto contatto sono state poste in quarantena per dieci giorni (a decorrere dal momento dell’ultimo contatto col paziente) e sottoposti a profilassi antivirale con oseltamivir; alla quarantena seguiranno altri dieci giorni di osservazione.

                Le persone con contatti di altra natura rimangono invece sottoposti a osservazione. Fra questi ci sono: un familiare, il personale sanitario, clienti e visitatori delle strutture sanitarie coinvolte e un addetto al punto di ingresso frontaliero nonchè I vicini di casa del paziente.

                Otto persone fra quelle sopra indicate hanno sviluppato sintomatologia non specifica. I referti delle analisi per sette di loro hanno dato esito negativo per il virus H7; I rimanenti casi sono ancora in attesa di referto.

                (…)

                Il CHP ha ricevuto, inoltre, notifica di quattro nuovi casi di infezione umana da virus A(H7N9) rispettivamente a: Foshan (due casi notificati dal Guangdong) e nello Zhejiang (2 casi).

                Fino alle ore 9 pomeridiane locali di oggi, la Cina continentale ha registrato complessivamente 169 casi umani di infezione da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria, così distribuiti:
                1. Zhejiang (60 casi),
                2. Shanghai (36 casi),
                3. Jiangsu (30 casi),
                4. Guangdong (16 casi),
                5. Jiangxi (6 casi),
                6. Fujian (6 casi),
                7. Anhui (4 casi),
                8. Henan (4 casi),
                9. Beijing (2 casi),
                10. Hunan (2 casi),
                11. Shandong (2 casi)
                12. Hebei (1 caso).

                (…)


                -
                ------

                Comment


                • #9
                  Notificati tre nuovi casi umani di infezione da virus H7N9 in Cina (HK CHP, 14 gennaio 2014, estratto)

                  [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                  Notificati tre nuovi casi umani di infezione da virus H7N9 in Cina


                  Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (14 gennaio) notifica da parte della Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare (NHFPC) di tre casi addizionali di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Fujian (1 caso) e nello Zhejiang (2 casi).

                  Il caso nel Fujian riguarda un uomo di 50 anni residente in località Quanzhou che ora si trova ricoverato in ospedale in condizioni critiche.

                  I casi nello Zhejiang riguardano un uomo di 29 anni e un uomo di 58 anni, entrambi residenti a Hangzhou. Sono ricoverati in ospedale.

                  Allore ore 9 pomeridiane locali, la Cina continentale ha riportato un totale complessivo di 172 casi umani di infezione da virus A(H7N9) dell’influenza aviaria, così distribuiti:
                  1. Zhejiang (62 casi),
                  2. Shanghai (36 casi),
                  3. Jiangsu (30 casi),
                  4. Guangdong (16 casi),
                  5. Fujian (7 casi),
                  6. Jiangxi (6 casi),
                  7. Anhui (4 casi),
                  8. Henan (4 casi),
                  9. Beijing (2 casi),
                  10. Hunan (2 casi),
                  11. Shandong (2 casi)
                  12. Hebei (1 caso).

                  (…)


                  -
                  ------

                  Comment


                  • #10
                    Notifica di quattro nuovi casi di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina (HK CHP, 15 gennaio 2014, estratto)

                    [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                    Notifica di quattro nuovi casi di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina


                    Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi, 15 gennaio, notifica di quattro casi addizionali di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) rispettivamente a Foshan (1 caso) e Shenzhen (1 caso) (tramite la Commissione Provinciale del Guangdong per la Salute e la Pianificazione Familiare), e in Zhejiang (1 caso) e Shanghai (1 caso) (tramite la Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare).

                    Il caso a Foshan riguarda un uomo di 48 anni ora ricoverato in un ospedale locale, in condizioni critiche.

                    Il caso a Shenzhen riguarda un uomo di 55 anni residente a Dongguan che è stato ricoverato in ospedale e si trova ora in condizioni critiche.

                    Nell Zhejiang, il paziente è un uomo di 41 anni residente a Hangzhou, attualmente ricoverato in ospedale in condizioni critiche.

                    Il caso a Shanghai concerne un uomo di 35 anni tuttora ricoverato in ospedale per le cure del caso.

                    Alle ore 9 pomeridiane locale, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 176 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così distribuito:
                    1. Zhejiang (63 casi),
                    2. Shanghai (37 casi),
                    3. Jiangsu (30 casi),
                    4. Guangdong (18 casi),
                    5. Fujian (7 casi),
                    6. Jiangxi (6 casi),
                    7. Anhui (4 casi),
                    8. Henan (4 casi),
                    9. Beijing (2 casi),
                    10. Hunan (2 casi),
                    11. Shandong (2 casi)
                    12. Hebei (1 caso).

                    (…)


                    -
                    -------

                    Comment


                    • #11
                      Sette nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina (HK CHP, 16 gennaio 2014, estratto)

                      [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                      Sette nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina


                      Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (16 gennaio) notifica di sette casi umani addizionali di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) rispettivamente a Guangzhou (1 caso) e a Foshan (1 caso) (comunicati dalla Commissione Provinciale del Guangdong per la Salute e la Pianificazione Familiare), in Fujian (2 casi), nel Guizhou (1 caso) e nello Zhejiang (2 casi) (comunicati dalla Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare).

                      A Guangzhou, il paziente è un uomo di 59 anni tuttora ricoverato in ospedale per le cure.

                      A Foshan il caso riguarda una donna di 76 anni ricoverata in ospedale in condizioni critiche.

                      Nel Fujian, il primo caso riguarda un uomo di 30 anni residente a Quanzhou che si trova ora ricoverato in condizioni critiche. Il secondo caso riguarda un uomo di 60 anni con storia di contatti con pollame, residente a Quanzhou. Si trova ora ricoverato in condizioni serie.

                      Il paziente del Guizhou è un uomo di 38 anni che si è ammalato mentre lavorava nella provincia dello Zhejiang. E’ stato ricoverato in un ospedale del Guizhou l’8 gennaio ed è deceduto il giorno successivo.

                      Nello Zhejiang, il primo caso riguarda una donna di 20 anni residente a Hangzhou, attualmente ricoverata in condizioni critiche. Il secondo caso riguarda un uomo di 58 anni attualmente ricoverato in un ospedale di Taizhou in condizioni critiche.

                      Alle ore 9 pomieridiane di oggi, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 183 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), come di seguito distribuiti:
                      1. Zhejiang (65 casi),
                      2. Shanghai (37 casi),
                      3. Jiangsu (30 casi),
                      4. Guangdong (20 casi),
                      5. Fujian (9 casi),
                      6. Jiangxi (6 casi),
                      7. Anhui (4 casi),
                      8. Henan (4 casi),
                      9. Beijing (2 casi),
                      10. Hunan (2 casi),
                      11. Shandong (2 casi),
                      12. Hebei (1 caso)
                      13. Guizhou (1 caso, importato dallo Zhejiang).

                      (…)


                      -
                      -----

                      Comment


                      • #12
                        Quattro nuovi casi di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) notificati dalla Cina (HK CHP, 17 gennaio 2014)

                        [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                        Quattro nuovi casi di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) notificati dalla Cina


                        Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (17 gennaio) notifica da parte della Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare di quattro casi umani addizionali di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) a Shanghai (1 caso) e nella provincia dello Zhejiang (3 casi).

                        Il paziente di Shanghai è un uomo di 54 anni che si trova attualmente ricoverato in ospedale.

                        Nello Zhejiang, I tre casi riguardano altrettanti uomini dell’età rispettivamente di 54, 62 e 66 anni. Sono ricoverati in ospedale.

                        Fino alle ore nove pomeridiane locali, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 187 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), come di seguito distribuiti:
                        1. Zhejiang (68 casi),
                        2. Shanghai (38 casi),
                        3. Jiangsu (30 casi),
                        4. Guangdong (20 casi),
                        5. Fujian (9 casi),
                        6. Jiangxi (6 casi),
                        7. Anhui (4 casi),
                        8. Henan (4 casi),
                        9. Beijing (2 casi),
                        10. Hunan (2 casi),
                        11. Shandong (2 casi),
                        12. Hebei (1 caso)
                        13. Guizhou (1 caso, importato dallo Zhejiang).

                        (…)


                        -
                        -----

                        Comment


                        • #13
                          Otto nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina (HK CHP, 18 gennaio 2014, adattato)

                          [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                          Otto nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) in Cina


                          Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (18 gennaio) notifica di otto nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) scoperti, rispettivamente, a Guangzhou (2 casi) e Shenzhen (1 cao) (comunicati dalla Commissione Provinciale del Guangdong per la Salute e la Pianificazione Familiare), nella provincia dello Zhejiang (3 casi) e del Fujian (2 casi) (comunicati dalla Commissione Nazionale).

                          I due casi a Guangzhou riguardano una bambina di 5 anni e una donna di 82, mentre il caso a Shenzhen riguarda un uomo di 62 anni. Sono ricoverati in ospedale per le cure del caso.

                          I tre casi dello Zhejiang riguardano un uomo di 35 anni, una donna di 72 e un uomo di 69, ricoverati ora in ospedale.

                          I due casi del Fujian sono una donna di 38 anni e un uomo di 54, entrambi ricoverati in ospedale.

                          Fino alle ore 9 pomeridiane locali, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 195 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), come di seguito distribuiti:
                          1. Zhejiang (71 casi),
                          2. Shanghai (38 casi),
                          3. Jiangsu (30 casi),
                          4. Guangdong (23 casi),
                          5. Fujian (11 casi),
                          6. Jiangxi (6 casi),
                          7. Anhui (4 casi),
                          8. Henan (4 casi),
                          9. Beijing (2 casi),
                          10. Hunan (2 casi),
                          11. Shandong (2 casi),
                          12. Hebei (1 caso)
                          13. Guizhou (1 caso, importato dallo Zhejiang).

                          (…)


                          -
                          -------

                          Comment


                          • #14
                            Influenza aviaria A(H7N9), Cina: notificati Nove nuovi casi (HK CHP, 20 gennaio 2014)

                            [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                            Influenza aviaria A(H7N9), Cina: notificati Nove nuovi casi


                            Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto oggi (20 gennaio) notifica da parte della Commissione Nazionale Cinese per la Salute e la Pianificazione Familiare di nove casi addizionali di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) nelle seguenti regioni: Zhejiang (6 casi), Shanghai (2 casi) e Fujian (1 caso).

                            I casi riportati nello Zhejiang riguardano una donna di 71 anni e cinque uomini, rispettivamente di 53, 54, 55, 61 e 63 anni. Si trovano attualmente in ospedale per le cure.

                            I casi riportati da Shanghai riguardano due uomini di 31 e 77 anni, entrambi deceduti il 18 gennaio.

                            Il caso riportato dal Fujian riguarda un uomo di 55 anni, ora ricoverato in ospedale.

                            Fino alle ore 9 pomeridiane locali, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 204 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così distribuiti:
                            1. Zhejiang (77 casi),
                            2. Shanghai (40 casi),
                            3. Jiangsu (30 casi),
                            4. Guangdong (23 casi),
                            5. Fujian (12 casi),
                            6. Jiangxi (6 casi),
                            7. Anhui (4 casi),
                            8. Henan (4 casi),
                            9. Beijing (2 casi),
                            10. Hunan (2 casi),
                            11. Shandong (2 casi),
                            12. Hebei (1 caso)
                            13. Guizhou (1 caso importato dallo Zhejiang).

                            (…)


                            -
                            ------

                            Comment


                            • #15
                              La Cina ha notificato sette nuovi casi di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9) (HK CHP, 22 gennaio 2014, estratto)

                              [Fonte: Centro per la Protezione della Salute, Regione Amministrativa Speciale Cinese di Hong Kong, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


                              La Cina ha notificato sette nuovi casi di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9)


                              Il Centro per la Protezione della Salute (CHP) del Dipartimento di Sanità (DH) ha ricevuto la scorsa notte (21 gennaio) notifica di sette casi addizionali di infezione umana da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), riportati, rispettivamente, da Shenzhen (3 casi) (comunicati dalla Commissione Provinciale del Guangdong per la Salute e la Pianificazione Familiare), dalla provincia dello Zhejiang (3 casi) e da quella dello Jiangsu (1 caso) (comunicati dalla Comm. Nazionale per la Salute).

                              I casi di Shenzhen riguardano un uomo di 76 anni e due donne di 39 e 59 anni, attualmente ricoverati in ospedale.

                              I casi dello Zhejiang riguardano tre uomini di 49, 57 e 70 anni, attualmente ricoverati in ospedale.

                              Il caso dello Jiangsu riguarda un uomo di 71 anni, ora in ospedale.

                              Fino al 21 gennaio 2014, la Cina continentale ha registrato un totale cumulativo di 211 casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H7N9), così distribuiti:
                              1. Zhejiang (80 casi),
                              2. Shanghai (40 casi),
                              3. Jiangsu (31 casi),
                              4. Guangdong (26 casi),
                              5. Fujian (12 casi),
                              6. Jiangxi (6 casi),
                              7. Anhui (4 casi),
                              8. Henan (4 casi),
                              9. Beijing (2 casi),
                              10. Hunan (2 casi),
                              11. Shandong (2 casi),
                              12. Hebei (1 caso)
                              13. Guizhou (1 caso, importato dallo Zhejiang).

                              (…)


                              -
                              -------

                              Comment

                              Working...
                              X