Announcement

Collapse
No announcement yet.

Bergamo: focolaio di aviaria nella Bassa, abbattuti 135mila capi

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Bergamo: focolaio di aviaria nella Bassa, abbattuti 135mila capi

    Un focolaio di influenza aviaria ha messo in allarme la bergamasca. Dopo un primo focolaio a novembre l’attenzione dell’Ats Bergamo Ŕ tornata sull’allevamento di Martinengo.
    Ats a Martinengo

    I tecnici del Dipartimento di prevenzione veterinaria dell’Ats Bergamo hanno confermato un focolaio di influenza aviaria ad alta patogenicitÓ da virus H5N8 in un allevamento di galline ovaiole da consumo a Martinengo, ma l’allarme coinvolge tutta la Bassa Bergamasca.
    Abbattuti 135mila capi

    Immediate sono scattate le operazioni di abbattimento eutanasico delle circa 95mila galline ovaiole coinvolte e di distruzione delle carcasse in una ditta specializzata della provincia di Bergamo e di pulizia e disinfezione dell’allevamento sede di focolaio. Contemporaneamente, su richiesta dai competenti Uffici della Regione Lombardia ed autorizzazione dal Ministero della Salute, sono stati abbattuti circa 40mila pulcini di tacchino in due allevamenti nelle immediate vicinanze del focolaio.

    http://giornaleditreviglio.it/cronac...-135mila-capi/
Working...
X