Announcement

Collapse
No announcement yet.

Aviaria (H5N8) in provincia di Bergamo

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Aviaria (H5N8) in provincia di Bergamo

    Giovedì, su disposizione di Ats, verranno abbattuti 400 volatili di diverse specie avicole - galline, tacchini, faraone - di uno svezzatore che commercializza gli animali in mercati e fiere: in uno di questi erano state acquistare quattro galline dell’allevamento amatoriale di Grone, morte poco dopo.
    Nel frattempo, la Regione ha nuovamente sospeso in via preventiva e temporanea tutti i mercati avicoli, le mostre e le esposizioni avicole, anche quelle ornamentali, in tutta la Lombardia: è la quinta volta quest’anno.
    Così come a Grone, scattano anche a Cisano i monitoraggi degli allevamenti vicini a quello dov’è stato scoperto il focolaio: «Sono state istituite le zone di protezione di tre chilometri e di sorveglianza di 10 chilometri che coinvolgono parte della provincia di Bergamo e di Lecco» sottolinea l’Ats.

    http://www.ecodibergamo.it/stories/i...mo_1257587_11/

  • #2
    Aviaria killer in Val Cavallina, divieti anche in media Val Seriana e in Val Gandino

    Aviaria accertata in bergamasca: individuato a Grone un focolaio del virus killer che ha ucciso 8 galline in un allevamento amatoriale. Si tratta del primo caso segnalato nella provincia di Bergamo dall’inizio del 2017.
    Lo scorso 30 settembre i due ragazzi che gestiscono l’allevamento hanno acquistato regolarmente in un mercato della provincia alcune galline, ma a distanza di poche ore il virus ha manifestato i primi sintomi.
    Ats ha così emanato un’ordinanza che interessa anche la media Val Seriana, nello specifico i comuni di Pradalunga, Albino, Cene e quelli della Val Gandino, per i divieti di attività che riguardano i volatili tra cui fiere, mercati e movimentazione di pollame.

    https://www.valseriananews.it/2017/1...a-val-gandino/

    Comment


    • #3
      sympa ,

      mais comme il est évoqué souvent que seules les mesures de biosécurité sont La solution, on ne pourrait pas plus parler de ceci:


      Le plus récent se situe à Codigoro (FE) et abrite le plus grand élevage au sol du monde, d'une superficie de 25 hectares contenant 1 200 000 poules.
      http://www.uovo.it/fr/stabilimenti.html


      il faut aussi cité ceci:
      http://www.fao.org/ag/againfo/progra...on_update.html



      http://www.oie.int/wahis_2/public/wa...reportid=25015



      http://www.epseggpowders.com/allevamenti.php?L=FR

      il ne faut pas oublier l'unité de 250 000 pondeuses en bio depuis 2010

      Comment

      Working...
      X