Announcement

Collapse
No announcement yet.

Influenza Aviaria A(H5N1), Casi umani del 2013: CAMBOGIA

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Giuseppe
    replied
    Influenza Aviaria H5N1 in Cambogia, aggiornamento (OMS, 1 febbraio 2013): 5 nuovi casi, 4 fatali; no trasmissione interumana

    [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, pagina originale in Inglese: (LINK). Testo tradotto e adattato.]
    Influenza Aviaria H5N1 in Cambogia, aggiornamento

    1 febbraio 2013



    Il Ministero della Sanità (MoH) del Regno di Cambogia ha riportato cinque nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria A(H5N1), confermati nel corso del mese di gennaio 2013.

    I casi comprendono: un bambino di otto mesi, residente in Phnom Penh con esordio dei sintomi il 9 gennaio, una ragazza di diciassette anni residente nella provincia di Takeo con esordio l’11 gennaio, un uomo di trentacinque anni residente nel distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu con esordio il 13 gennaio, una bambina di diciassette mesi residente nel distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu con esordio il 13 gennaio e una bambina di nove anni residente nel distretto di Toeuk Chhou, provincia di Kampot con esordio dei sintomi il 15 gennaio scorso.

    Tutti I casi hanno presentato una sintomatologia comprendente febbre, tosse e altri sintomi influenzali. Quattro casi hanno avuto esito fatale, mentre un caso – il bambino di otto mesi, risultava in via di guarigione dopo aver sviluppato soltanto una lieve sindrome influenzale.

    I campioni clinici sono stati sottoposti ad analisi presso l’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica e l’Istituto Pasteur di Cambogia.

    Le prove raccolte finora non supportano l’ipotesi di una trasmissione interumana della malattia mentre quattro dei pazienti risultano essere entrati in contatto ravvicinato con pollame che mostrava segni di malattia o carcasse di uccelli.

    I Gruppi di Risposta Rapida (RRT) predisposti dal Ministero della Sanità hanno visitato gli ospedali e le aree di residenza dei casi per identificare I soggetti entrati in contatto con I pazienti e individuare tutte le possibili connessioni epidemiologiche fra I pazienti; inoltre hanno avuto il compito di iniziare il trattamento di profilassi quando richiesto.

    Una campagna di educazione sanitaria è stata condotta nelle aree di residenza dei casi per informare le famiglie su come proteggersi dall’influenza aviaria.

    I gruppi stanno verificando la situazione per quanto riguarda l’attività delle sindromi influenzali, raccogliendo I dati presso I centri sanitari locali e su una qualsiasi possibile elevazione nel numero di casi di malattia respiratoria severa (SARI) nelle zone affette.

    I risultati dei test su coloro che appartengono al gruppo di soggetti con contatti pregressi con I casi e che avevano sviluppato sintomi respiratori sono risultati negativi per il virus H5N1 fino alla data corrente.

    La sorveglianza per le sindromi influenzali e per le infezioni respiratorie acute severe (SARI) è stata intensificata presso I centri sanitari locali e gli ospedali per le prossime due settimane.

    Messaggi di educazione sanitaria sono in corso di diffusione in comunità.

    L’OMS e il Ministero della Sanità continuano le indagini del caso.
    -
    ------

    Leave a comment:


  • Giuseppe
    replied
    Due nuovi casi umani di infezione da virus H5N1 in Cambogia (OMS, 29 gennaio 2013, estratto)

    [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, Ufficio Regionale per il Pacifico Occidentale, pagina originale completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


    Due nuovi casi umani di infezione da virus H5N1 in Cambogia

    Comunicato Stampa congiunto del Ministero della Sanità del Regno di Cambogia e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità



    PHNOM PENH, 29 gennaio 2013 – Il Ministero della Sanità (MoH) del Regno di Cambogia desidera informare il pubblico che sono stati confermati due nuovi casi umani di infezione da virus A(H5N1) dell’influenza aviaria.

    Il quarto caso [del 2013, ndr] è una bambina di diciassette mesi residente nel villaggio di Prey Nheat, comune di Prey Nheat, distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu, che ha ricevuto una diagnosi di infezione da H5N1 il 26 gennaio scorso tramite le analisi effettuate dall’Istituto Pasteur di Cambogia. La paziente ha sviluppato I sintomi il 13 gennaio, con febbre, tosse, raffreddore e vomito. Dopo essere stata curata da un medico privato locale è stata ricoverata presso l’ospedale Kantha Bopha il giorno 17, dopo che le sue condizioni erano peggiorate, con febbre, tosse, sonnolenza e dispnea. Sfortunatamente, nonostante gli sforzi terapeutici intrapresi, è deceduta il 28 gennaio. Esistono prove di recenti morie di pollame nel villaggio di residenza e che la bambina era entrata in contatto con capi di pollame nel periodo precedente l’esordio dei sintomi.

    In quinto caso [del 2013, ndr] è una bambina di nove anni residente nel villaggio di Thmei, comune di Thmei, distretto di Toeuk Chhou, provincia di Kampot che è stata diagnosticata positiva per il virus H5N1 il 28 gennaio tramite le analisi eseguite presso l’Istituto Pasteur di Cambogia. La bambina si è ammalata il 19 gennaio, con sintomi comprendenti febbre e tosse. Dopo essere stata curata da un medico locale è stata ricoverata presso il Kantha Bopha Hospital con febbre, tosse, sonnolenza e dispnea, il 27 gennaio scorso, al peggiorare dei sintomi. Nonostante le cure intensive, la paziente è deceduta il 28 gennaio. Esistono prove di recenti morie di pollame nel villaggio di residenza.

    Dei 26 casi umani di infezione da virus H5N1 in Cambogia, 17 hanno coinvolto bambini di età inferiore ai 14 anni, mentre 17 su 26 erano in pazienti di sesso femminile.

    (…)



    -
    ------

    Leave a comment:


  • Giuseppe
    replied
    2 Nuovi Decessi per Influenza Aviaria in Cambogia (Channel NewsAsia, 29 gennaio 2013, estratto)

    [Fonte: Channel News Asia, testo completo in Inglese: (LINK). Porzione di testo estratto e adattato.]
    2 Nuovi Decessi per Influenza Aviaria in Cambogia

    29 gennaio 2013 1330 hrs


    PHNOM PENH: Due bambine cambogiane sono decedute a causa dell’influenza aviaria H5N1, secondo quanto riferito dalle autorità sanitarie del Paese nella giornata di oggi, portando così il totale dei casi dall’inizio del 2013 a quattro.
    Le vittime, una bambina di diciassette mesi e una ragazzina di nove anni, residenti rispettivamente nella province meridionali di Kampot e Kampong Speu, sono decedute in ospedale ieri, (…)


    (…)
    -
    -----

    Leave a comment:


  • Giuseppe
    replied
    Tre nuovi casi umani di influenza aviaria H5N1 in Cambogia (OMS, 26 gennaio 2013, adattato)

    [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, Ufficio Regionale per il Pacifico Occidentale, pagina originale completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato. Hat-tip Biological.]

    Tre nuovi casi umani di influenza aviaria H5N1 in Cambogia
    Comunicato stampa congiunto del Ministero della Sanità del Regno di Cambogia e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.



    PHNOM PENH, 25 gennaio 2013 – Il Ministero della Sanità (MoH) del Regno di Cambogia desidera informare il pubblico che sono stati confermati tre casi umani di infezione da virus A(H5N1) dell’influenza aviaria.

    Il primo caso, un bambino di otto mesi residente nel villaggio di Chrey Korng, Sangkat Chorm Chao, Khan Por Sen Chey, Phnom Penh, è stato diagnosticato come positivo al virus H5N1. Ha sviluppato sintomatologia l’8 gennaio scorso ed è stato quindi trasferito all’ospedale pediatrico nazionale il giorno successivo per un consulto; presentava febbre, tosse, raffreddore e vomito. Il paziente è stato registrato dal sistema di sorveglianza per le sindromi influenzali e I campioni clinici inviati all’Istituto Nazionale di Sanità pubblica l’11 gennaio. I risultati sono stati confermati dall’Istituto Pasteur di Cambogia il 22 gennaio. Il bambino è guarito dalla malattia; nel periodo immediatamente precedente l’esordio dei sintomi era entrato in contatto con pollame.

    Il secondo caso, una ragazza di 15 anni residente nel villaggio di Snao, comune di Snao, distretto di Prey Kabass, provincia di Takeo, ha ricevuto una diagnosi di infezione da virus H5N1 il 22 gennaio scorso. Si è ammalata l’11 gennaio, con una sintomatologia comprendente febbre e tosse. Inizialmente è stata trattata da un medico privato locale ma siccome le sue condizioni sono peggiorate, è stata ricoverata presso l’ospedale di Kantha Bopha il 17 gennaio, presentando febbre e difficoltà respiratorie. Nonostante le cure intensive cui è stata sottoposta, sfortunatamente, è deceduta il 21 gennaio. Ci sono prove di recenti morie di pollame nel villaggio di residenza e che la paziente aveva preparato per il consumo alcuni capi di pollame nel periodo precedente l’esordio dei sintomi.

    Il terzo caso, un uomo di trentacinque anni residente nel villaggio di Trapeang Sla, comune di Preah Nipean, distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu, è stato diagnosticato come affetto da H5N1 il 23 gennaio scorso dall’Istituto Pasteur di Cambogia. Ha sviluppato sintomatologia il 13 gennaio, con febbre e tosse. E’ stato inizialmente curato dal un medico locale ma al peggiorare delle sue condizioni, è stato ricoverato presso il Khmer-Soviet Friendship Hospital a Phnom Penh, presentando febbre e dispnea il 21 gennaio. I campioni sono stati prelevati il giorno del ricovero e inviati presso l’Istituto di Sanità Pubblica per le analisi. Nonostante le cure intensive il paziente è deceduto subito dopo il ricovero. Esistono prove di recenti morie di pollame nel villaggio di residenza e che il paziente aveva preparato per il consumo alcuni capi di pollame con segni di malattia nel periodo antecedente l’esordio dei sintomi. Il paziente è la ventiquattresima persona residente in Cambogia che ha contratto il virus H5N1 e la terza del 2013; inoltre rappresenta il ventunesimo caso deceduto in seguito alle complicanze della malattia.

    Dei 24 casi di H5N1 in Cambogia, 15 erano bambini con meno di 14 anni di età, mentre quindici casi sono avvenuti in soggetti di sesso femminile.


    (…)
    -
    ------

    Leave a comment:


  • Giuseppe
    started a topic Influenza Aviaria A(H5N1), Casi umani del 2013: CAMBOGIA

    Influenza Aviaria A(H5N1), Casi umani del 2013: CAMBOGIA

    [Fonte: Huffington Post, articolo completo in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]
    Cambogia, 3 nuovi casi umani di influenza aviaria, due decessi

    25 gennaio 2013 08:11 AM EST | Associated Press


    PHNOM PENH, Cambogia — La Cambogia ha notificato oggi tre nuovi casi umani di infezione da virus dell’influenza aviaria [A(H5N1)] di cui due fatali. I casi si sono verificati nelle prime tre settimane dell’anno.


    (…)
    -
    ------
Working...
X