Announcement

Collapse
No announcement yet.

Ragazzina veneta di 17 anni muore mentre è in vacanza in Grecia - probabile meningite

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Ragazzina veneta di 17 anni muore mentre è in vacanza in Grecia - probabile meningite

    SAN GIOVANNI LUPATOTO - Ragazzina di 17 anni si sente male mentre è in vacanza in Grecia con la mamma e muore. La vittima è Swami Codognola, studentessa del Liceo Maffei di Verona e figlia di un ex portiere del Chievo, si trovava a Naxos. SI sospetta che sia stata vittima di una meningite o di una reazione alla puntura di un insetto.

    https://www.corriereadriatico.it/att...a-4626309.html

  • #2
    VERONA. Morta in tre giorni. Uccisa da una malattia fulminante che ancora non si sa quale sia stata. Deceduta a 17 anni, durante una vacanza con mamma Michela Zanolli e il suo compagno Luca, con una delle sue due figlie. Una vacanza finita in un incubo difficile da accettare.
    Dopo l’ultima campanella dell’anno scolastico, Swami Codognola, 17 anni, che aveva terminato la prima G del liceo Maffei, abitava alternando i periodi, con mamma e papà Paolo (ex portiere del Chievo) a San Giovanni Lupatoto era partita per una prima tornata di spensieratezza con il padre. Poi la vacanza con mamma in Grecia a Naxos. La coppia era separata e la ragazza, come spesso succede alternava la residenza, un poco a San Giovanni, un poco a Pozzo con l’uno e con l’altra.

    Ma venerdì la ragazzina ha iniziato a stare male: febbre e contrazioni muscolari. Un colpo di sole, la puntura di un insetto, i primi pensieri, ma vedendo che quello era un malessere eccessivo anche per queste due cause, la madre e i familiari hanno deciso di portala in ospedale. Nel frattempo, secondo il racconto di amici, allertati da mamma Michela, la ragazzina ha avuto un rash cutaneo, il corpo si è ricoperto di bolle, così i medici di Naxos hanno deciso di trasferire la paziente in un ospedale meglio attrezzato sulla terraferma. La chiamata all’eliambulanza, e Swami che in lingua indiana significa «amore», portata in ospedale ad Atene, dove lunedì, dopo peggioramenti continui è entrata in coma e poi deceduta.

    https://www.ilgiornaledivicenza.it/h...ecia-1.7488964

    Comment


    • #3
      La ragazza è morta di meningite

      Un turista italiano di 17 anni è morto di meningite in un ospedale ad Atene mercoledì mattina, secondo i primi risultati di laboratorio condotti dai medici. Un aeromobile della forza aerea greca ha trasferito la donna di Naxos, dove era in vacanza con la sua famiglia, all'ospedale Nikea martedì, dopo che ha sviluppato la febbre alta e si è messa in uno shock settico. È morta in ospedale. Secondo le informazioni, la donna aveva sviluppato sintomi lievi prima di venire in Grecia, che non è stata rilevata. Le sue condizioni si sono deteriorate durante le sue vacanze. I sintomi iniziali della meningite sono simili a quelli dell'influenza. La National Public Health Organization of Greece aveva in precedenza respinto le notizie della stampa di mercoledì che la donna era stata infettata da Ebola. 'La storia epidemiologica di questo caso non è compatibile con la malattia di Ebola', si legge in un comunicato stampa

      http://www.ekathimerini.com/242727/a...greek-hospital

      Comment


      • #4
        Swami, uccisa dalla meningite
        Allarme a Verona


        È stata una meningite batterica ad uccidere Swami Codognola, 17 anni, di San Giovanni Lupatoto, mentre era a Naxos con la mamma, il suo compagno e la sorellina acquisita. Il padre, l'ex portiere del Chievo, Paolo Codognola, non ha fatto in tempo a salutarla.

        È questo il responso sulla causa di morte della studentessa veronese in vacanza in Grecia. Una morte che ha lasciato senza parole gli amici della giovane e un’intera comunità. E ora è scattata la profilassi per i ragazzi che negli ultimi giorni, quelli prima della partenza della giovane per le vacanze, l’avevano frequentata. La stessa profilassi a cui sono stati sottoposti i familiari della ragazza. Prima di partire Swami era stata ad una festa in piscina a Zevio con una trentina di coetanei: per tutti è stata consigliata la profilassi. Questo mentre il liceo Maffei piange la morte della studentessa e il Chievo si stringe accanto al padre della giovane, ex portiere della squadra

        https://www.larena.it/territori/citt...rona-1.7491401

        Comment

        Working...
        X