Announcement

Collapse
No announcement yet.

Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, Archivio aggiornamenti OMS, 2014

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, situazione al 25 aprile 2014 (OMS, adatatto)

    [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, Ufficio Regionale per l’Africa, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


    Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, situazione al 25 aprile 2014


    Guinea

    Alle ore 18:00 del 23 aprile corrente, il Ministero della Sanità (MOH) della Guinea ha riportato complessivamente 218 casi clinicamente compatibili di Malattia da Virus Ebola (EVD), inclusi 141 decessi.

    Fino alla data attuale, 191 pazienti sono stati sottoposti a test per la ricerca dell’ebolavirus, e 115 sono risultati positivi, inclusi 72 decessi.

    Inoltre, 42 casi (34 decessi) corrispondono alla definizione di caso probabile di EVD e 61 casi (35 decessi) sono classificati come casi ‘sospetti’.

    Ventisei (26) sanitari (HCW) sono stati colpiti dalla malattia (18 confermati), con 16 decessi (12 confermati).

    Casi clinici di EVD sono stati registrati nelle seguenti località::
    1. Conakry (58 casi, inclusi 24 decessi),
    2. Guekedou (127/91),
    3. Macenta (22/16),
    4. Kissidougou (6/5),
    5. Dabola (4/4)
    6. Djingaraye (1/1).

    Casi confermati tramite diagnosi di laboratorio sono stati riportati da:
    1. Conakry (37 casi, inclusi 19 decessi),
    2. Guekedou (63/41),
    3. Macenta (13/10),
    4. Kissidougou (1/1)
    5. Dabola (1/1).

    La data di esordio dei sintomi per il caso clinico più recente – un caso sospetto – è il 23 aprile, mentre la data di ricovero in isolamento del più recente caso con diagnosi di laboratorio positiva è il 22 aprile.

    Due nuovi decessi sono stati riportati fra I casi già identificati; uno di questi riguardava un caso con diagnosi di laboratorio positiva per EVD.

    Tredici (13) pazienti sono ancora in isolamento nelle seguenti località: Conakry (6 pazienti, 5 confermati), Guekedou (7 pazienti, tutti confermati).

    Le attività di identificazione dei soggetti entrati in contatto con I casi sono in corso in tutte le aree affette.

    Complessivamente, la situazione epidemiologica in Guinea è migliorata in modo significativo, nel corso delle ultime settimane.

    La data di esordio dei sintomi dell’ultimo caso riportato a Macenta risale a 24 giorni fa, mentre tempi simili si hanno per Dabola (25 giorni), Kissigougou (26) e Djingaraye (31 giorni).

    Due periodi di incubazione (42 giorni) senza casi è il periodo di tempo standard per dichiarare terminata una epidemia di EVD in una zona particolare.

    (…)


    Liberia

    Dal 13 marzo, la data di esordio dei sintomi del primo caso confermato con diagnosi di laboratorio di EVD in Liberia, fino al 24 aprile, il Ministero della Sanità (MOHSW) ha riportato complessivamente 35 casi clinicamente compatibili di EVD; di questi, 6 sono I casi confermati, 2 I casi probabili e 27 I casi sospetti.

    La data di esordio dei sintomi del più recente caso confermato è il 6 aprile.

    Il MOHSW ha iniziato una riclassificazione dei casi sospetti sulla base delle risultanze dei test di laboratorio. Ci si attende che la maggior parte dei casi sospetti sia esclusa alla fine di questo processo.

    (…)


    Sierra Leone

    Il Ministero della Sanità della Sierra Leone sta indagando attualmente su 3 pazienti con una malattia compatibile con una febbre emorragica virale (VHF) per verificare la presenza di EVD o febbre di Lassa (quest’ultima endemica in Sierra Leone).

    Tutte le notizie su presunti casi di EVD sono oggetto di indagine e la ricerca attiva dei casi è in atto.

    Il laboratorio presso l’unità di isolamento per la Febbre di Lassa all’ospedale di Kenema sta analizzando tutti I casi sospetti di VHF per la ricerca sia del virus della febbre di Lassa sia dell’EVD.

    Al 24 aprile, 98 campioni prelevati sono stati testati: 10 campioni sono risultati positivi per la febbre di Lassa e I rimanenti 88 sono invece risultati negativi per entrambe le malattie.

    Quindici soggetti entrati in contatto con I casi hanno completato il periodo di sorveglianza di 21 giorni, mentre altri 20 soggetti rimangono in osservazione.

    L’OMS non raccomanda che alcuna restrizione ai viaggi o ai commerci sia applicata nei confronti della Guinea, della Liberia o della Sierra Leone sulla base delle informazioni disponibili su questo evento.


    -
    ------

    Comment


    • #17
      Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, aggiornamento del 28 aprile 2014 (OMS, adattato)

      [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, Ufficio Regionale per l’Africa, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


      Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, aggiornamento del 28 aprile 2014


      Guinea

      Alle ore 18.00 del 26 aprile 2014 il Ministero della Sanità (MOH) della Guinea ha riportato complessivamente 224 casi clinicamente compatibili di Malattia da Virus Ebola (EVD), inclusi 143 decessi.

      Fino alla data attuale, 202 pazienti sono stati sottoposti a test per la ricerca dell’ebolavirus e 121 sono risultati positivi, inclusi 74 decessi.

      Inoltre, 41 casi (34 decessi) corrispondono alla definizione di caso probabile per EVD mentre 62 casi (35 decessi) sono classificati come ‘casi sospetti’.

      Un numero rivisto di 25 sanitari risulta essere stato colpito dalla malattia (19 confermati), con 16 decessi (12 confermati); il numero in precedenza era di 26.

      Casi clinici di EVD sono stati riportati nelle seguenti località:
      1. Conakry (60 casi, inclusi 24 decessi),
      2. Guekedou (131/93),
      3. Macenta (22/16),
      4. Kissidougou (6/5),
      5. Dabola (4/4)
      6. Djingaraye (1/1).

      I 6 nuovi casi registrati a partire dall’ultimo aggiornamento del 25 aprile sono stati diagnosticati a Conakry (2 casi) e Guekedou (4 casi). Sono stati tutti confermati tramite diagnosi di laboratorio.

      Il numero complessivo di casi e decessi confermati, suddiviso per località, risulta come segue:
      1. Conakry (39 casi, inclusi 19 decessi);
      2. Guekedou (67/43);
      3. Macenta (13/10);
      4. Kissidougou (1/1);
      5. Dabola (1/1).

      La data di ricovero in isolamento dei casi confermati più recenti a Conakry e Guekedou è il 26 aprile.

      Tredici (13) pazienti rimangono ricoverati in isolamento a Conakry (7 pazienti, tutti confermati), Guekedou (6 pazienti, tutti confermati).

      Le attività di identificazione dei soggetti entrati in contatto con I casi proseguono a Conakry e Guekedou.

      Tutti I soggetti entrati in contatto con I casi registrati nelle quattro località colpite dall’epidemia hanno completato I 21 giorni di sorveglianza medica e sono stati dimessi.

      (…)

      L’OMS non raccomanda che alcuna misura di restrizione ai viaggi o ai commerci sia applicata nei confronti della Guinea sulla base delle informazioni disponibili su questo evento.


      -
      ------

      Comment


      • #18
        Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, aggiornamento (OMS, 2 maggio 2014, estratto)

        [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, pagina originale: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


        Malattia da Virus Ebola, Africa Occidentale, aggiornamento

        02/05/2014


        Guinea

        Alle ore 18 del 1 maggio 2014 il Ministero della Sanità (MOH) della Guinea ha riportato complessivamente 226 casi clinicamente compatibili di Malattia da Virus Ebola (EVD), inclusi 149 decessi.

        Dei 210 pazienti sottoposti a test per la ricerca dell’ebolavirus, 127 sono stati confermati come positivi tramite PCR, inclusi 81 decessi.

        Inoltre 44 casi (34 decessi) corrispondono alla definizione di caso probabile di EVD e 55 casi (34 decessi) sono classificati come sospetti.

        Venticinque (25) sanitari (HCW) sono stati colpiti dalla malattia (18 confermati), con 16 decessi (11 confermati).

        Sette (7) pazienti sono ricoverati in isolamento in Guinea; a Conakry (4 pazienti, 2 confermati) e Guekedou (3 pazienti, tutti confermati).

        La distribuzione geografica dei casi clinicamente compatibili di EVD a partire dall’inizio dell’epidemia risulta come segue:
        1. Conakry (53 casi, inclusi 24 decessi),
        2. Guekedou (140/99),
        3. Macenta (22/16),
        4. Kissidougou (6/5),
        5. Dabola (4/4)
        6. Djingaraye (1/1).

        Il totale cumulativo dei casi confermati e dei decessi a partire dall’inizio dell’epidemia è così distribuito:
        1. Conakry (40 casi, inclusi 20 decessi);
        2. Guekedou (72/49);
        3. Macenta (13/10);
        4. Kissidougou (1/1);
        5. Dabola (1/1).

        La data di ricovero in isolamento per i casi confermati più recenti a Conakry e a Guekedou è il 30 aprile.

        Le attività di localizzazione dei soggetti entrati in contatto con I casi continuano a Conakry e a Guekedou. Esperti in epidemiologia e mobilitazione sociale saranno inviati a Guekedou per rafforzare le attività dei gruppi di identificazione locali.

        Tutti I soggetti entrati in contatto con I casi identificati nelle altre quattro località focolaio dell’epidemia hanno completato il periodo di sorveglianza medica di 21 giorni e sono stati dimessi.

        (…)


        Liberia

        Il Ministero della Sanità (MOHSW) della Liberia ha completato il processo di revisione dei casi clinici di EVD sulla base delle risultanze delle analisi di laboratorio.

        Tutti I casi che hanno ricevuto una PCR positiva per EVD o per l’ebolavirus IgM sono stati classificati come ‘’casi confermati acuti’’.

        I casi con PCR negativa ma con ebolavirus IgG positiva sono stati riclassificati come ‘’casi convalescenti confermati’’.

        In seguito a questa riclassificazione dei casi sospetti, al 2 maggio il numero complessivo di casi clinici di EVD riportati in Liberia è di 13 (6 confermati, 2 probabili e 5 sospetti), inclusi 11 decessi.

        I sanitari con EVD confermata sono due, entrambi deceduti.

        Non ci sono stati altri casi clinici in Liberia sin dal 6 aprile.

        (…)

        L’OMS non raccomanda che alcuna misura di restrizione ai viaggi o ai commerci sia applicata nei confronti della Guinea o della Liberia sulla base delle informazioni disponibili su questo evento.


        -
        ------

        Comment


        • #19
          Malattia da Virus Ebola, situazione al 5 maggio 2014 (OMS, estratto)

          [Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità, Ufficio Regionale per l’Africa, pagina completa in Inglese: (LINK). Porzione di testo tradotto e adattato.]


          Malattia da Virus Ebola, situazione al 5 maggio 2014


          Guinea

          Alle ore 18:00 del 3 maggio 2014 il Ministero della Sanità (MOH) della Guinea ha riportato complessivamente 231 casi clinici di Malattia da Virus Ebola (EVD), inclusi 155 decessi.

          Non ci sono stati cambiamenti nel numero di casi confermati di ebolavirus tramite PCR (127 cases) rispetto all’ultimo aggiornamento del 2 maggio, ma un decesso addizionale ha ricevuto la conferma di positività (82 decessi).

          Ci sono stati 5 nuovi casi probabili e 5 nuovi decessi fra I casi probabili di EVD rispetto all’ultimo aggiornamento (attualmente 49 casi, inclusi 39 decessi).

          Inoltre 55 casi (34 decessi) sono stati classificati come casi sospetti.

          Al 2 maggio, 2 pazienti rimangono ricoverati in isolamento a Conakry e 3 a Guekedou.

          Tutti I nuovi casi e decessi sono stati riportati da Guekedou.

          La data di ricovero in isolamento per I casi più recenti è il 26 aprile per Conakry e il 1 maggio per Guekedou.

          La distribuzione geografica dei casi clinici di EVD dall’inizio dell’epidemia risulta come segue:
          1. Conakry (53 casi, inclusi 24 decessi),
          2. Guekedou (145/105),
          3. Macenta (22/16),
          4. Kissidougou (6/5),
          5. Dabola (4/4)
          6. Djingaraye (1/1).

          Non ci sono stati nuovi casi di EVD a Kissidougou sin dal 1 aprile e a Macenta sin dal 9 aprile.

          A Djingaraye e Dabola, nessun nuovo caso è stato riportato a partire dalla fine dello scorso marzo.

          Il numero complessivo di casi e dei decessi che hanno ricevuto la conferma di laboratorio a partire dall’inizio dell’epidemia è così distribuito:
          1. Conakry (40 casi, inclusi 20 decessi);
          2. Guekedou (72/50);
          3. Macenta (13/10);
          4. Kissidougou (1/1);
          5. Dabola (1/1).

          L’analisi dei dati epidemiologici effettuata nel corso delle ultime tre settimane mostra che il numero di nuovi casi sta diminuendo a Guekedou.

          (…)


          Liberia

          Non ci sono stati cambiamenti nella situazione epidemiologica in Liberia.

          Il Ministero della Sanità (MOHSW) della Liberia ha riferito che non ci sono al momento nuove allerte riguardo casi di malattie emorragiche virali (VHF) in Liberia.

          La sorveglianza attiva per l’identificazione dei casi continua.

          Al 5 maggio, 152 soggetti entrati in contatto con I casi hanno completato I 21 giorni di sorveglianza medica e sono stati dimessi.

          (…)


          Sierra Leone

          Al 3 maggio nessun caso di EVD è stato confermato in Sierra Leone.

          Dal 16 marzo al 2 maggio il Ministero della Sanità (MOHS) della Sierra Leone ha sottoposto ad analisi 105 pazienti che presentavano una sintomatologia suggestiva di febbre emorragica virale compatibile con EVD e Febbre di Lassa.

          Nessun caso di EVD è stato identificato utilizzando un saggio PCR per ebolavirus mentre sono stati confermati 10 casi di febbre di Lassa in altrettanti pazienti. La Febbre di Lassa è endemica in Sierra Leone.

          Trentacinque (35) soggetti entrati in contatto con I casi sono stati rintracciati: 15 hann completato I 21 giorni di sorveglianza medica e sono stati dimessi.

          (…)

          L’OMS non raccomanda che alcuna misura restrittiva ai viaggi o ai commerci sia applicata nei confronti della Guinea o della Liberia sulla base delle informazioni attualmente disponibili su questo evento.


          -
          -------

          Comment

          Working...
          X