Announcement

Collapse
No announcement yet.

Fukushima, l'atomo fuggente (il Manifesto, 13 marzo 2013, estratto)

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Fukushima, l'atomo fuggente (il Manifesto, 13 marzo 2013, estratto)

    [Fonte: Il Manifesto, articolo completo: (LINK). Estratto.]
    Fukushima, l'atomo fuggente

    Pio d'Emilia, 12.03.2013


    Viaggio nella «zona proibita». Il governo invita la popolazione a rientrare e sostiene che la situazione sia sotto controllo, ma è una menzogna. Mentre il «villaggio nucleare» scalda i reattori, prosegue il dramma degli evacuati: sono privi di casa, lavoro e non hanno indennizzi. «Scusate, qui non si può riprendere. Questione di sicurezza». Per favore, camminate in fretta, qui è vietato fermarsi, è pericoloso, questione di sicurezza». Sicurezza in giapponese si dice anzen e i funzionari della Tepco che ci scortano - che è cosa diversa dal guidarci - all'interno della centrale Daichi la ripetono talmente spesso, questa parola, che alla fine la memorizzano tutti, anche i colleghi completamente a digiuno della lingua.

    (…)
    -
    ------
Working...
X