Announcement

Collapse
No announcement yet.

Eventi Sismici Recenti - 2011

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Eventi Sismici Recenti - 2011

    INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.1, Sicilia, Messina, 7 gennaio 2011, estratto, adattato.


    [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2215736881/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

    Magnitudo(Ml) 3.1 - ITALIA - Evento in mare, 07/01/2011 18:28:08 (italiana), 07/01/2011 17:28:08 (UTC)
    • Comunicato
      • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.1 è avvenuto alle ore 18:28:08 italiane del giorno 07/Gen/2011 (17:28:08 07/Gen/2011 - UTC).
      • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Golfi_di_Patti_e_di_Milazzo.
      • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
    • Dati evento
      • Event-ID 2215736881
      • Magnitudo(Ml) 3.1
      • Data-Ora 07/01/2011 alle 18:28:08 (italiane), 07/01/2011 alle 17:28:08 (UTC)
      • Coordinate 38.276°N, 15.26°E
      • Profondità 159.6 km
      • Distretto sismico Golfi_di_Patti_e_di_Milazzo
    • Comuni entro i 10Km
      • MILAZZO (ME)
    • Comuni tra 10 e 20km
      • BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME)
      • CASTROREALE (ME)
      • CONDRO' (ME)
      • GUALTIERI SICAMINO' (ME)
      • MERI' (ME)
      • MONFORTE SAN GIORGIO (ME)
      • PACE DEL MELA (ME)
      • ROCCAVALDINA (ME)
      • RODI' MILICI (ME)
      • ROMETTA (ME)
      • SAN FILIPPO DEL MELA (ME)
      • SAN PIER NICETO (ME)
      • SANTA LUCIA DEL MELA (ME)
      • SAPONARA (ME)
      • SPADAFORA (ME)
      • TORREGROTTA (ME)
      • VALDINA (ME)
      • VENETICO (ME)
      • VILLAFRANCA TIRRENA (ME)
      • TERME VIGLIATORE (ME)

    (...)
    -
    ------

  • #2
    INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.9, Abruzzo, L'Aquila, 9 gennaio 2011, estratto, adattato.

    INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.9, Abruzzo, L'Aquila, 9 gennaio 2011, estratto, adattato.


    [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2215761780/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adatto.]

    Magnitudo(Ml) 3.9 - ABRUZZO - L'AQUILA, 09/01/2011 11:58:20 (italiana), 09/01/2011 10:58:20 (UTC)
    • Comunicato
      • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.9 è avvenuto alle ore 11:58:20 italiane del giorno 09/Gen/2011 (10:58:20 09/Gen/2011 - UTC).
      • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Piana_del_Fucino.
      • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
    • Dati evento
      • Event-ID 2215761780
      • Magnitudo(Ml) 3.9
      • Data-Ora 09/01/2011 alle 11:58:20 (italiane), 09/01/2011 alle 10:58:20 (UTC)
      • Coordinate 42.108°N, 13.334°E
      • Profondità 8.1 km
      • Distretto sismico Piana_del_Fucino
    • Comuni entro i 10Km
      • MAGLIANO DE' MARSI (AQ)
      • MASSA D'ALBE (AQ)
      • SCURCOLA MARSICANA (AQ)
      • TAGLIACOZZO (AQ)
    • Comuni tra 10 e 20km
      • BORGOROSE (RI)
      • AVEZZANO (AQ)
      • CANISTRO (AQ)
      • CAPISTRELLO (AQ)
      • CAPPADOCIA (AQ)
      • CASTELLAFIUME (AQ)
      • LUCOLI (AQ)
      • OVINDOLI (AQ)
      • SANTE MARIE (AQ)
      • TORNIMPARTE (AQ)

    (...)
    -
    ------

    Comment


    • #3
      INGV - CNT - Evento: Terremoto, Abruzzo, L'Aquila, 13 gennaio 2011 (estratto, adattato)

      INGV - CNT - Evento: Terremoto, Abruzzo, L'Aquila, 13 gennaio 2011 (estratto, adattato)


      [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, (LINK). Estratto, adattato.]

      INGV - CNT - Evento: "Magnitudo(Ml) 3.3 - ABRUZZO - L'AQUILA

      13/01/2011 19:55:17 (italiana)
      13/01/2011 18:55:17 (UTC)

      Comunicato

      Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.3 è avvenuto alle ore 19:55:17 italiane del giorno 13/Gen/2011 (18:55:17 13/Gen/2011 - UTC).

      Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Piana_del_Fucino.

      I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.


      Dati evento

      Event-ID 2215824150
      Magnitudo(Ml) 3.3
      Data-Ora 13/01/2011 alle 19:55:17 (italiane)
      13/01/2011 alle 18:55:17 (UTC)
      Coordinate 42.103°N, 13.327°E
      Profondità 7.9 km
      Distretto sismico Piana_del_Fucino


      Comuni entro i 10Km

      MAGLIANO DE' MARSI (AQ)
      MASSA D'ALBE (AQ)
      SCURCOLA MARSICANA (AQ)
      TAGLIACOZZO (AQ)


      Comuni tra 10 e 20km

      BORGOROSE (RI)
      AVEZZANO (AQ)
      CANISTRO (AQ)
      CAPISTRELLO (AQ)
      CAPPADOCIA (AQ)
      CASTELLAFIUME (AQ)
      LUCOLI (AQ)
      OVINDOLI (AQ)
      SANTE MARIE (AQ)
      TORNIMPARTE (AQ)

      - Inviata con Google Toolbar"

      Comment


      • #4
        INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.0, Umbria, Terni, 19 gennaio 2011, estratto, adattato.

        INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.0, Umbria, Terni, 19 gennaio 2011, estratto, adattato.


        [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2215907660/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

        Magnitudo(Ml) 3 - UMBRIA - TERNI, 19/01/2011 15:06:58 (italiana), 19/01/2011 14:06:58 (UTC)
        • Comunicato
          • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3 è avvenuto alle ore 15:06:58 italiane del giorno 19/Gen/2011 (14:06:58 19/Gen/2011 - UTC).
          • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Val_Nerina.
          • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

        • Dati evento
          • Event-ID 2215907660
          • Magnitudo(Ml) 3
          • Data-Ora 19/01/2011 alle 15:06:58 (italiane), 19/01/2011 alle 14:06:58 (UTC)
          • Coordinate 42.593°N, 12.578°E
          • Profondità 6.9 km
          • Distretto sismico Val_Nerina

        • Comuni entro i 10Km
          • NARNI (TR)
          • SAN GEMINI (TR)
          • TERNI (TR)
        • Comuni tra 10 e 20km
          • MASSA MARTANA (PG)
          • ACQUASPARTA (TR)
          • AMELIA (TR)
          • ARRONE (TR)
          • CALVI DELL'UMBRIA (TR)
          • MONTECASTRILLI (TR)
          • MONTEFRANCO (TR)
          • OTRICOLI (TR)
          • STRONCONE (TR)
          • AVIGLIANO UMBRO (TR)
          • CONFIGNI (RI)

        (...)
        -
        ------

        Comment


        • #5
          Continuano i boati misteriosi sul Fadalto: «Pericolo frane su Visentin e Pizzoc» (Il Gazzettino, 30/1/11)

          Continuano i boati misteriosi sul Fadalto: «Pericolo frane su Visentin e Pizzoc» (Il Gazzettino, 30/1/11)


          [Fonte: Il Gazzettino, articolo completo: <cite cite="http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=136693">Continuano i boati misteriosi sul Fadalto: «Pericolo frane su Visentin e Pizzoc» - Il Gazzettino</cite>. Primo paragrafo, adattato.]

          Continuano i boati misteriosi sul Fadalto: «Pericolo frane su Visentin e Pizzoc»

          Il geologo Gino Lucchetta cerca di spiegare i boati sul Fadalto - di Bruno De Donà

          TREVISO - Boati e detonazioni sul Fadalto. La cosa si è ripetuta anche ieri. Torna la paura. Che rischia di farsi psicosi lungo tutto l’asse del Fadalto. Anche perchè nella ridda di ipotesi, più o meno remote, rientra anche il rischio di crolli di pareti del Visentin e del Pizzoc.

          (...)
          -
          ------

          Comment


          • #6
            INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 2.9, Abruzzo, L'Aquila, 20 febbraio 2011, estratto, adattato.

            INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 2.9, Abruzzo, L'Aquila, 20 febbraio 2011, estratto, adattato.


            [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, pagina completa: <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216371730/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

            Magnitudo(Ml) 2.9 - ABRUZZO - L'AQUILA - 20/02/2011 20:33:14 (italiana) - 20/02/2011 19:33:14 (UTC)
            • Comunicato
              • Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.9 è avvenuto alle ore 20:33:14 italiane del giorno 20/Feb/2011 (19:33:14 20/Feb/2011 - UTC).
              • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Aquilano.
              • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
            • Dati evento
              • Event-ID 2216371730
              • Magnitudo(Ml) 2.9
              • Data-Ora 20/02/2011 alle 20:33:14 (italiane) - 20/02/2011 alle 19:33:14 (UTC)
              • Coordinate 42.343°N, 13.349°E
              • Profondità 10.2 km
              • Distretto sismico Aquilano
            • Comuni entro i 10Km
              • L'AQUILA (AQ)
              • LUCOLI (AQ)
              • SCOPPITO (AQ)
              • TORNIMPARTE (AQ)
            • Comuni tra 10 e 20km
              • BORGOROSE (RI)
              • BARETE (AQ)
              • CAGNANO AMITERNO (AQ)
              • CAPITIGNANO (AQ)
              • FOSSA (AQ)
              • OCRE (AQ)
              • PIZZOLI (AQ)
              • POGGIO PICENZE (AQ)
              • ROCCA DI CAMBIO (AQ)
              • SANT'EUSANIO FORCONESE (AQ)

            (...)
            -
            ------

            Comment


            • #7
              INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 2.9, Piemonte, Cuneo, 22 febbraio 2011, estratto, adattato.

              INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 2.9, Piemonte, Cuneo, 22 febbraio 2011, estratto, adattato.


              [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216395270/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

              Magnitudo(Ml) 2.9 - PIEMONTE - CUNEO - 22/02/2011 11:47:16 (italiana) - 22/02/2011 10:47:16 (UTC)
              • Comunicato
                • Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.9 è avvenuto alle ore 11:47:16 italiane del giorno 22/Feb/2011 (10:47:16 22/Feb/2011 - UTC).
                • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Alpi_Marittime.
                • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
              • Dati evento
                • Event-ID 2216395270
                • Magnitudo(Ml) 2.9
                • Data-Ora 22/02/2011 alle 11:47:16 (italiane) - 22/02/2011 alle 10:47:16 (UTC)
                • Coordinate 44.174°N, 7.243°E
                • Profondità 10.6 km
                • Distretto sismico Alpi_Marittime
              • Comuni entro i 10Km
                • -
              • Comuni tra 10 e 20km
                • AISONE (CN)
                • DEMONTE (CN)
                • ENTRACQUE (CN)
                • VALDIERI (CN)
                • VINADIO (CN)

              (...)
              -
              ------

              Comment


              • #8
                Re: Continuano i boati misteriosi sul Fadalto: «Pericolo frane su Visentin e Pizzoc» (Il Gazzettino, 30/1/11)

                Boati sul Fadalto, è allerta «Kit anti sisma per gli abitanti» (Corriere del Veneto, 23 feb 2011)


                [Fonte: Corriere Veneto, articolo completo: <cite cite="http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2011/23-febbraio-2011/boati-fadalto-allerta-kit-anti-sisma-gli-abitanti-19080786347.shtml">Boati sul Fadalto, è allerta «Kit anti sisma per gli abitanti» - Corriere del Veneto</cite>. Estratto.]

                Boati sul Fadalto, è allerta - «Kit anti sisma per gli abitanti» - Martedì mattina nuova scossa. Gabrielli, il successore di Bertolaso: bisogna essere pronti. Disposti i controlli sugli edifici sensibili


                VENEZIA — «Non posso dire agli abitanti della Val Lapisinia di stare tranquilli. Posso solo dir loro: preparatevi».

                Il prefetto Franco Gabrielli, l’uomo che ha sostituito Guido Bertolaso alla guida della Protezione civile, ha incontrato ieri a palazzo Balbi il governatore Luca Zaia, e mai momento fu più opportuno. Perché le ferite della grande alluvione ancora non si sono rimarginate e soprattutto perché proprio martedì, dopo dieci giorni di silenzio, alle 8.29 del mattino il Fadalto è tornato a tremare. Un boato, l’ennesimo, ha scosso quel lembo di terra tra le province di Treviso e Belluno in cui da mesi si agitano gli spettri misteriosi di un terremoto che striscia nella roccia. «Preferirei che queste scosse non venissero chiamate così, boati - ha detto Gabrielli - perché il fenomeno non va sottovalutato neppure nei termini, che magari strizzano l’occhio al folklore anziché alla scienza».

                (...)
                -
                ------

                Comment


                • #9
                  INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.3, Sicilia, Siracusa, 6 marzo 2011 (estratto, adattato)

                  INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.3, Sicilia, Siracusa, 6 marzo 2011 (estratto, adattato)

                  [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, pagina originale completa, <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216566830/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

                  Magnitudo(Ml) 3.3 - SICILIA - SIRACUSA - 06/03/2011 09:44:07 (italiana) - 06/03/2011 08:44:07 (UTC)
                  • Comunicato
                    • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.3 è avvenuto alle ore 09:44:07 italiane del giorno 06/Mar/2011 (08:44:07 06/Mar/2011 - UTC).
                    • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Monti_Iblei.
                    • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

                  • Dati evento
                    • Event-ID 2216566830
                    • Magnitudo(Ml) 3.3
                    • Data-Ora 06/03/2011 alle 09:44:07 (italiane) - 06/03/2011 alle 08:44:07 (UTC)
                    • Coordinate 37.053°N, 15.142°E
                    • Profondità 24.6 km
                    • Distretto sismico Monti_Iblei

                  • Comuni entro i 10Km
                    • CANICATTINI BAGNI (SR)
                    • FLORIDIA (SR)
                    • SOLARINO (SR)

                  • Comuni tra 10 e 20km
                    • AUGUSTA (SR)
                    • AVOLA (SR)
                    • MELILLI (SR)
                    • NOTO (SR)
                    • SIRACUSA (SR)
                    • SORTINO (SR)
                    • PRIOLO GARGALLO (SR)

                  (...)
                  -
                  ------

                  Comment


                  • #10
                    Eventi Sismici Recenti - 2011

                    Questo thread contiene i piu' recenti aggiornamenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica (INGV) su eventi sismici in Italia.

                    Comment


                    • #11
                      INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.2, Puglia, Foggia, 8 marzo 2011, estratto, adattato.

                      INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.2, Puglia, Foggia, 8 marzo 2011, estratto, adattato.


                      [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, pagina completa: <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216594470/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

                      Magnitudo(Ml) 3.2 - PUGLIA - FOGGIA - 08/03/2011 07:47:55 (italiana) - 08/03/2011 06:47:55 (UTC)
                      • Comunicato
                        • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.2 è avvenuto alle ore 07:47:55 italiane del giorno 08/Mar/2011 (06:47:55 08/Mar/2011 - UTC).
                        • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Promontorio_del_Gargano.
                        • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

                      • Dati evento
                        • Event-ID 2216594470
                        • Magnitudo(Ml) 3.2
                        • Data-Ora 08/03/2011 alle 07:47:55 (italiane) - 08/03/2011 alle 06:47:55 (UTC)
                        • Coordinate 41.839°N, 15.972°E
                        • Profondità 26.9 km
                        • Distretto sismico Promontorio_del_Gargano

                      • Comuni entro i 10Km
                        • ISCHITELLA (FG)
                        • VICO DEL GARGANO (FG)

                      • Comuni tra 10 e 20km
                        • CAGNANO VARANO (FG)
                        • CARPINO (FG)
                        • MATTINATA (FG)
                        • MONTE SANT'ANGELO (FG)
                        • PESCHICI (FG)
                        • RODI GARGANICO (FG)

                      (...)
                      -
                      ------

                      Comment


                      • #12
                        INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.1, Toscana, Arezzo, 21 marzo 2011 (estratto, adattato)

                        INGV - CNT - Evento: Scossa Terremoto M 3.1, Toscana, Arezzo, 21 marzo 2011 (estratto, adattato)


                        [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, pagina originale completa: <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216787780/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

                        Magnitudo(Ml) 3.1 - TOSCANA - AREZZO - 21/03/2011 17:58:36 (italiana) - 21/03/2011 16:58:36 (UTC)
                        • Comunicato
                          • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.1 è avvenuto alle ore 17:58:36 italiane del giorno 21/Mar/2011 (16:58:36 21/Mar/2011 - UTC).
                          • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Alta_Val_Tiberina.
                          • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

                        • Dati evento
                          • Event-ID 2216787780
                          • Magnitudo(Ml) 3.1
                          • Data-Ora 21/03/2011 alle 17:58:36 (italiane), 21/03/2011 alle 16:58:36 (UTC)
                          • Coordinate 43.575°N, 12.069°E
                          • Profondità 53.6 km
                          • Distretto sismico Alta_Val_Tiberina

                        • Comuni entro i 10Km
                          • ANGHIARI (AR)
                          • MONTERCHI (AR)
                          • SANSEPOLCRO (AR)
                          • CITERNA (PG)

                        • Comuni tra 10 e 20km
                          • BADIA TEDALDA (AR)
                          • CAPRESE MICHELANGELO (AR)
                          • CHIUSI DELLA VERNA (AR)
                          • PIEVE SANTO STEFANO (AR)
                          • SUBBIANO (AR)
                          • MONTE SANTA MARIA TIBERINA (PG)
                          • SAN GIUSTINO (PG)

                        (...)
                        -
                        ------

                        Comment


                        • #13
                          INGV - CNT - Evento: Scossa M 3.6, Calabria, Golfo di Squillace, 25 marzo 2011, estratto, adattato.

                          INGV - CNT - Evento: Scossa M 3.6, Calabria, Golfo di Squillace, 25 marzo 2011, estratto, adattato.


                          [Fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, pagina originale completa: <cite cite="http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2216846310/event.php">INGV - CNT - Evento</cite>. Estratto, adattato.]

                          Magnitudo(Ml) 3.6 - ITALIA - Evento in mare - 25/03/2011 19:31:31 (italiana), 25/03/2011 18:31:31 (UTC)
                          • Comunicato
                            • Un terremoto di magnitudo(Ml) 3.6 è avvenuto alle ore 19:31:31 italiane del giorno 25/Mar/2011 (18:31:31 25/Mar/2011 - UTC).
                            • Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Golfo_di_Squillace.
                            • I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

                          • Dati evento
                            • Event-ID 2216846310
                            • Magnitudo(Ml) 3.6
                            • Data-Ora 25/03/2011 alle 19:31:31 (italiane), 25/03/2011 alle 18:31:31 (UTC)
                            • Coordinate 38.868°N, 16.957°E
                            • Profondità 1.2 km (fissata)
                            • Distretto sismico Golfo_di_Squillace

                          • Comuni entro i 10Km
                            • -
                          • Comuni tra 10 e 20km
                            • BOTRICELLO (CZ)
                            • CUTRO (KR)
                            • ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)

                          (...)
                          -
                          [Area generale a cui si riferisce il rapporto. ndr.]
                          <iframe marginheight="0" marginwidth="0" src="http://maps.google.com/maps?client=flock&channel=fds&q=38.868%C2%B0N,+16. 957%C2%B0E&oe=utf-8&ie=UTF8&hq=&hnear=%2B38%C2%B0+55%27+24.04%22,+%2 B17%C2%B0+2%27+45.93%22&ll=38.923344,17.046092&spn =1.473957,2.801514&z=9&output=embed" frameborder="0" height="350" scrolling="no" width="425"></iframe>
                          <small>Visualizzazione ingrandita della mappa</small>
                          -
                          -----

                          Comment


                          • #14
                            Scossa sismica nell'Alto Vicentino 2,6° Richter, la gente in strada

                            28/03/2011 | Il terremoto alle 15.45 a 3,9 km di profondità, l'epicentro nella zona di Chiuppano. Paura a Thiene soprattutto per chi abita ai piani alti, molte persone sono scese in strada

                            Thiene. Una lieve scossa sismica è stata avvertita nel pomeriggio dalla popolazione in provincia di Vicenza. Le località prossime all`epicentro sono Chiuppano, Carrè e Piovene


                            http://www.ilgiornaledivicenza.it/

                            Comment


                            • #15
                              Re: Scossa sismica nell'Alto Vicentino 2,6° Richter, la gente in strada

                              Thiene. Ore 15.45. Un boato e poi la terra si mette a tremare. Di nuovo accade alle 22.15. Un sisma di lieve entità ha scosso il Thienese, ieri pomeriggio e ieri sera, risvegliando nella mente di molti fantasmi più o meno lontani. Piccolo "giallo" sull'intensità: l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma ha certificato una magnituto di 2.6 della scala Richter, mentre GianGaetano Malesani, responsabile della Rete sismica amatoriale veronese, ha registrato un grado di 3,5 anche perchè sotto i 3 gradi di solito non è percepibile. La scossa è durata in entrambi i casi pochi secondi, sufficienti a spingere la gente in strada

                              http://www.ilgiornaledivicenza.it/st...nte_in_strada/

                              Comment

                              Working...
                              X