Announcement

Collapse
No announcement yet.

Fatti del 2011, Ambiente, salute, miscellanea - Archivio

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Filippine in ginocchio: almeno 440 morti (Avvenire, 17 dicembre 2011, estratto)

    [Fonte: Avvenire, testo completo: (LINK). Estratto.]
    Filippine in ginocchio: almeno 440 morti


    ‎17 ‎dicembre ‎2011


    Sale a 440 morti il bilancio delle vittime della tempesta tropicale Washi che ha colpito il sud delle Filippine. Lo riferiscono la Croce Rossa e l'esercito. La tempesta ha prima colpito l'isola di Mindanao dove 97 corpi sono stati ripescati a Cagayan de Oro, uno dei principali porti dell'isola e 75 a Iligan, un altro porto del sud.


    (…)
    -
    ------

    Comment


    • #17
      Faenza, è di nuovo strage di tortore. Un anno fa ne morirono quattrocento (Il Fatto Quotidiano, 4 gennaio 2012, estratto)

      [Fonte: Il Fatto Quotidiano, articolo completo: (LINK). Estratto.]
      Faenza, è di nuovo strage di tortore. Un anno fa ne morirono quattrocento



      ‎‎4 ‎gennaio ‎2012 | Redazione


      Tornano a morire le tortore a Faenza. Già l’anno scorso erano stati circa 400 gli esemplari trovati morti nella cittadina ravennate nei pressi di una distilleria che produce oli alimentari. E quest’anno la moria pare ripetersi, non ancora nelle proporzioni del 2011, ma con le stesse dinamiche. “I luoghi sono sempre gli stessi, anzi addirittura gli stessi alberi nei pressi del solito distributore di carburante”, riporta oggi il sito Geapress, “lui, il distributore, non ha però colpa. Diverso discorso, invece, per il maggiore ammasso, proprio in questo periodo, di semi di girasole lavorati in alcune aziende della zona. Servono alla produzione di olio vegetale per l’alimentazione umana”.

      (…)
      - ------

      Comment


      • #18
        Roma, pronto soccorso al collasso. Barelle piene e ambulanze bloccate

        ROMA - Centinaia di pazienti su poltrone e barelle, attesa di ore per una visita o un posto letto. Accade nei Pronto Soccorso falcidiati dai tagli: come al San Camillo, che oramai conta 300 posti letto in meno, dove la ressa c’è perfino tra i pazienti con codice rosso: «Lunedì erano contemporaneamente presenti 100 pazienti – denuncia Bruno Schiavo del sindacato Anaao –. Nella sala destinata ai più gravi c’erano 48 casi, tra cui 13 codici rossi e 35 gialli, a fronte di una capienza di 20 malati. Il personale è ridotto allo stremo ma i tanti accessi provengono dalla chiusura di altre strutture, con una pericolosa reazione a catena». Il bacino di utenti del San Camillo si è infatti esteso anche all’area dei pronto soccorsi del Cto (ridotto a presidio medico) e del Sant’Eugenio (parzialmente chiuso per ristrutturazione).

        ..


        http://www.leggo.it/articolo.php?id=157771&sez=ROMA

        Comment


        • #19
          Fatti del 2011, Ambiente, salute, miscellanea - Archivio

          Questo archivio contiene alcune delle notizie riguardanti l'ambiente, la salute e argomenti vari raccolte durante il 2011.

          Comment

          Working...
          X