Announcement

Collapse
No announcement yet.

ITALIA - Pandemia H1N1 2009 - NOTIZIE DALLE REGIONI

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • ITALIA - Pandemia H1N1 2009 - NOTIZIE DALLE REGIONI

    (...)
    DIMESSO A PERUGIA TURISTA AMERICANO

    PERUGIA -

    E' stato dimesso oggi il turista americano di 58 anni ricoverato da mercoledi' scorso a titolo precauzionale nel reparto di malattie infettive dell' ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia nell' ambito delle speciali misure previste contro l' influenza A/H1N1.

    Il turista ha potuto lasciare l' ospedale solo dopo che le autorita' sanitarie locali avevano ottenuto il placet del ministero al quale erano stati trasmessi i risultati delle analisi di laboratorio cui era stato sottoposto.

    L' uomo arrivato in Italia da New York con la moglie e la figlia in un primo momento era stato ricoverato all'ospedale di Assisi per una crisi respiratoria ed altri sintomi influenzali e poi era stato trasferito per ulteriori accertamenti in quello piu' attrezzato di Perugia.

    Accertamenti che avevano subito fornito risultati tranquillizzanti tanto che le sue dimissioni erano state date dai sanitari per imminenti gia' giovedi' scorso. Le speciali procedure adottate in Italia per fronteggiare la malattia le hanno pero' ritardate sino ad oggi suscitando - secondo quanto si e' appreso - qualche protesta da parte dell' interessato che ha visto rovinate le sue vacanze in Italia.

    (...)

    http://www.ansa.it/opencms/export/si...936972236.html
    -----

  • #2
    H1n1: Casi per regione (valle d'aosta)

    FEBBRE SUINA: CASO SOSPETTO IN VALLE D'AOSTA, SI ATTENDE ESITO ESAMI

    FEBBRE SUINA: CASO SOSPETTO IN VALLE D'AOSTA, SI ATTENDE ESITO ESAMI


    View Original Article

    Comment


    • #3
      H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

      FEBBRE SUINA: EMILIA ROMAGNA, NESSUN CASO IN REGIONE

      Bologna, 6 mag. - (Adnkronos) - "In Emilia Romagna non ci sono casi di influenza da virus A H1N1. Anche le persone sottoposte ad accertamenti perche' presentavano sintomatologia influenzale, al ritorno da zone interessate dall'epidemia, sono risultate estranee all'infezione da virus A, la famiglia di virus a cui appartiene il sottogruppo A H1N1". Lo riferisce il responsabile del Servizio sanita' pubblica della Regione Emilia Romagna Pierluigi Macini, ricordando che "dunque, non e' stato ...


      View Original Article

      Comment


      • #4
        H1n1: Casi per regione (sardegna)

        FEBBRE SUINA: UN CASO SOSPETTO A CAGLIARI, RICOVERATO GIOVANE RIENTRATO DAL MESSICO - Adnkronos Cronaca
        FEBBRE SUINA: UN CASO SOSPETTO A CAGLIARI, RICOVERATO GIOVANE RIENTRATO DAL MESSICO

        ultimo aggiornamento: 12 maggio, ore 18:37
        Cagliari, 12 mag. - (Adnkronos) -

        Un caso sospetto di febbre suina a Cagliari.


        Lo conunica la Asl 8 di Cagliari aggiungendo che per precauzione il giovane, rientrato da alcuni giorni dopo una permanenza di tre mesi in Messico per motivi di lavoro, e' stato ricoverato in isolamento nel reparto Malattie Infettive dell'ospedale Santissima Trinita' di Cagliari.

        La Asl di Cagliari ha costituito quindi l'Unita' di crisi finalizzata alla sorveglianza e prevenzione dell'influenza da nuovo virus A/H1N1.
        -
        <cite cite="http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3305627363">FEBBRE SUINA: UN CASO SOSPETTO A CAGLIARI, RICOVERATO GIOVANE RIENTRATO DAL MESSICO - Adnkronos Cronaca</cite>

        Comment


        • #5
          H1n1: Casi per regione (friuli-venezia giulia)

          Influenza messicana, decimo caso in Italia
          Influenza messicana, decimo caso in Italia

          20 maggio 2009 - 18.22 (Ultima Modifica: 20 maggio 2009)
          ROMA


          Salgono a dieci i casi accertati nel nostro Paese di nuova influenza A/H1N1.


          Il Ministero del Lavoro della Salute ha reso noto che una ragazza di 21 anni, residente in Friuli, dopo esser rientrata in Italia da un viaggio negli Stati Uniti ha accusato sintomi influenzali con febbre.

          Il 17 maggio scorso si è recata in ospedale dove è stata assistita dai medici.

          Ora si trova nella propria abitazione in isolamento.

          Nei giorni scorsi, il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio aveva affermato che la situazione legata al virus messicano in Italia si sta stabilizzando, pur confermando che vi sarebbero stati inevitabilmente nuovi casi.

          Nel frattempo l'Organizzazione mondiale della Sanità ha confermato che nel mondo numero di casi confermati ha toccato quota 10mila.
          -
          <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/cronaca/2009/5/20/124656/">Influenza messicana, decimo caso in Italia</cite>

          Comment


          • #6
            Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

            FEBBRE SUINA: EMILIA ROMAGNA, GIA' GUARITI I TRE CONTAGIATI
            FEBBRE SUINA: EMILIA ROMAGNA, GIA' GUARITI I TRE CONTAGIATI

            Bologna, 1 giu. - (Adnkronos)


            Non hanno piu' alcun sintomo, stanno bene e si trovano nelle loro abitazioni le tre persone (due ragazzi di 20 e 30 anni rispettivamente di Rimini e di Carpi, una signora di 45 anni di Modena) risultate positive alla ricerca del nuovo virus influenzale A H1N1.


            -
            <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/cronaca_adnkronos/2009/6/1/65419/">FEBBRE SUINA: EMILIA ROMAGNA, GIA' GUARITI I TRE CONTAGIATI</cite>

            Comment


            • #7
              Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

              Virus A/H1N1, nuovo caso in Emilia Romagna
              Virus A/H1N1, nuovo caso in Emilia Romagna

              3 giugno 2009 - 18.44
              (Ultima Modifica: 03 giugno 2009)
              BOLOGNA


              Nuovo caso di influenza da nuovo virus A/H1N1 in Emilia-Romagna. Nella giornata di martedì sono stati inviati all'Istituto superiore di sanità, unico laboratorio nazionale abilitato alla conferma ufficiale dei casi, due campioni prelevati ad una coppia di sposi, residenti a Bologna, che si erano recati a New York in viaggio di nozze.


              Al rientro, avvenuto via Parigi il 29 maggio, hanno avvertito i primi sintomi di influenza: sabato si sono recati al Pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore, dove sono stati sottoposti a prelievo per la ricerca del virus.

              I primi esami sono stati effettuati presso il laboratorio del Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Orsola-Malpighi di Bologna.

              Al momento uno dei due casi è stato confermato positivo al virus A/H1N1 dall'Istituto superiore di sanità, mentre per l'altro sono ancora in corso gli accertamenti.

              Entrambe le persone, che presentano i classici sintomi di influenza, continuano ad essere assistite a domicilio.

              I contatti familiari sono sottoposti a sorveglianza sanitaria da parte dell'Azienda Usl di Bologna.

              Salgono in questo modo a quattro, tutti importati da New York, i casi diagnosticati in Emilia-Romagna: non ci sono casi a trasmissione locale.

              Le procedure per la diagnosi della malattia e il controllo dell'infezione sono state attuate con tempestività, come nei precedenti casi: nonostante il ponte festivo il Laboratorio di riferimento regionale e il Dipartimento di sanità pubblica dell'Azienda Usl di Bologna hanno garantito le attività di propria competenza.

              Anche in questo caso sono state attivate, a cura del Ministero della Salute, le misure di profilassi internazionale nei confronti delle persone che hanno viaggiato nello stesso aereo, come previsto dai protocolli di controllo delle malattie infettive.
              -
              <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/bologna/2009/6/3/125960/">Virus A/H1N1, nuovo caso in Emilia Romagna</cite>

              Comment


              • #8
                H1n1: Casi per regione (liguria)

                Influenza ‘a’: Primo caso a Genova, esami all’ iss
                Influenza ‘a’: Primo caso a Genova, esami all’ iss

                5 giugno 2009 alle 20:41 — Fonte: repubblica.it


                Primo caso di influenza da nuovo virus A/H1N1 a Genova: un uomo di 48 anni, rientrato il 2 giugno da un soggiorno negli Stati Uniti, ha effettuato una segnalazione spontanea al reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino.


                “Sono state tempestivamente attivate — ha dichiarato l’assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo — tutte le procedure del caso, che prevedono la raccolta di informazioni anamnestiche ed il prelievo di campioni biologici; le preliminari indagini di laboratorio sono state eseguite presso il dipartimento di scienza della salute dell’università. Dall’esito dei primi esami il caso è definibile come probabile. La conferma definitiva, infatti, — continua Montaldo — è esclusivamente a carico del dipartimento di malattie infettive, parassitarie e immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità.

                Tuttavia — ha concluso Montaldo — abbiamo buone ragioni per ritenere che si tratti di influenza A”.

                Parallelamente alle segnalazioni del caso, il personale del dipartimento di prevenzione della Asl3 genovese ha proceduto all’identificazione dei contatti stretti del paziente e all’effettuazione dell’inchiesta epidemiologica.

                L’uomo, che resta in isolamento al proprio domicilio, presenta i sintomi classici di una sindrome influenzale e le condizione complessive di salute non destano particolari preoccupazioni.
                -
                <cite cite="http://news.kataweb.it/item/592127/dettaglio">Influenza ‘a’: Primo caso a Genova, esami all’ iss</cite>

                Comment


                • #9
                  Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                  Influenza messicana: "In Regione interventi adeguati, nessun allarme" (RomagnaOggi - editato)
                  Influenza messicana: "In Regione interventi adeguati, nessun allarme"

                  11 giugno 2009 - 22.28 (Ultima Modifica: 11 giugno 2009)


                  "In Emilia-Romagna non cambiano le strategie e le misure adottate per la sorveglianza e il controllo dell'epidemia da virus influenzale A H1N1 a seguito della dichiarazione da parte dell'OMS di passaggio in fase 6 dell'allerta pandemica. Infatti le misure adottate, previste dal piano regionale per la pandemia influenzale, sono adeguate a fronteggiare l'attuale situazione epidemiologica".


                  Lo ha detto l'assessore regionale alle politiche per la Salute Giovanni Bissoni.

                  Bissoni ha ricordato che il passaggio alla fase di massima allerta, come dichiarato dalla stessa OMS e dal ministro della salute, "è motivato dalla diffusione della malattia in molti Paesi del mondo e non ad un aumento della sua gravità che attualmente rimane contenuta".

                  "I programmi di vaccinazione contro il virus A H1N1, che dovranno essere messi in atto nei prossimi mesi quando saranno disponibili i vaccini, verranno attuati nella nostra regione secondo le indicazioni nazionali e internazionali", ha aggiunto l'assessore.

                  "E al riguardo - ha concluso - il Servizi sanitario regionale opererà con tempestività per garantire la massima efficacia dell'intervento secondo le priorità indicate dal ministero della Salute".
                  -
                  <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/emilia/2009/6/11/126854/">Influenza messicana: "In Regione interventi adeguati, nessun allarme"</cite>

                  Comment


                  • #10
                    Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                    Virus A/H1N1, caso sospetto a Forlì (RomagnaOggi, editato)
                    Virus A/H1N1, caso sospetto a Forlì

                    16 giugno 2009 - 10.08 (Ultima Modifica: 16 giugno 2009)
                    FORLI'


                    Caso sospetto di virus A/H1N1 a Forlì. Saranno le analisi disposte dai sanitari dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" ad accertare se una studentessa forlivese di 22 anni, rientrata da un viaggio negli Stati Uniti, abbia contratto o meno la nuova influenza.


                    La ragazza, non appena è rientrata in città, ha accusato febbre e per questo motivo ha ritenuto opportuno recarsi in ospedale.

                    Controlli precauzionali sono stati effettuati ai giovani che abitano con la 22enne.

                    Qualora venisse confermato il caso, si tratterrebbe del sesto caso in Emilia Romagna dopo quelli già appurati a Rimini, Modena, Carpi e Bologna.

                    Anche in quelle circostante che ha contratto il virus era reduce da viaggi dagli Stati Uniti.

                    Nei giorni scorsi l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha alzato il livello da 5 a 6, ovvero quello della pandemia.

                    L'assessore regionale alle politiche per la Salute Giovanni Bissoni ha assicurato che "le misure adottate, previste dal piano regionale per la pandemia influenzale, sono adeguate a fronteggiare l'attuale situazione epidemiologica".

                    Bissoni ha ricordato che il passaggio alla fase di massima allerta, come dichiarato dalla stessa OMS e dal ministro della salute, "è motivato dalla diffusione della malattia in molti Paesi del mondo e non ad un aumento della sua gravità che attualmente rimane contenuta".

                    "I programmi di vaccinazione contro il virus A H1N1, che dovranno essere messi in atto nei prossimi mesi quando saranno disponibili i vaccini, verranno attuati nella nostra regione secondo le indicazioni nazionali e internazionali", ha aggiunto l'assessore.

                    "E al riguardo - ha concluso - il Servizi sanitario regionale opererà con tempestività per garantire la massima efficacia dell'intervento secondo le priorità indicate dal ministero della Salute".
                    -
                    <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/forli/2009/6/16/127175/">Virus A/H1N1, caso sospetto a Forlì</cite>

                    Comment


                    • #11
                      Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                      FEBBRE SUINA: NUOVO CASO IN EMILIA ROMAGNA
                      FEBBRE SUINA: NUOVO CASO IN EMILIA ROMAGNA

                      ultimo aggiornamento: 18 giugno, ore 17:16
                      Bologna, 18 giu. - (Adnkronos)


                      Nuovo caso di influenza A H1N1 in Emilia Romagna: e' stato confermato dal laboratorio di riferimento regionale per le emergenze microbiologiche (Crrem) del Policlinico S.Orsola-Malpighi.


                      Si tratta di un ragazzo di Rimini, rientrato da New York il 14 giugno scorso, da ieri ricoverato in via precauzionale presso il reparto malattie infettive dell'ospedale riminese.

                      I sintomi sono in via di remissione e le sue condizioni non destano preoccupazioni.
                      -
                      <cite cite="http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/?id=3.0.3440737143">FEBBRE SUINA: NUOVO CASO IN EMILIA ROMAGNA - Adnkronos Cronaca</cite>

                      Comment


                      • #12
                        Re: H1n1: Casi per regione (friuli-venezia giulia)

                        FEBBRE SUINA: UN CASO A PORDENONE, UOMO REDUCE DA VIAGGIO IN ARGENTINA - Adnkronos Cronaca
                        FEBBRE SUINA: UN CASO A PORDENONE, UOMO REDUCE DA VIAGGIO IN ARGENTINA

                        ultimo aggiornamento: 23 giugno, ore 14:52
                        Pordenone, 23 giu. (Adnkronos)


                        Un uomo di Maniago (Pordenone), e' stato infettato dal virus dell'influenza suina.


                        I prelievi eseguiti sull'uomo sono stati inviati dalla Clinica malattie infettive dell'Azienda ospedaliera-universitaria di Udine, competente anche per la provincia di Pordenone, all'Istituto di igiene dell'universita' di Trieste, che ha riscontrato la presenza dell'infezione.

                        Di recente, l'uomo si era recato in Argentina.
                        -
                        <cite cite="http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/?id=3.0.3458006351">FEBBRE SUINA: UN CASO A PORDENONE, UOMO REDUCE DA VIAGGIO IN ARGENTINA - Adnkronos Cronaca</cite>

                        Comment


                        • #13
                          Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                          FEBBRE SUINA: NUOVO CASO A PARMA, IN OSPEDALE BIMBO DI 10 ANNI
                          FEBBRE SUINA: NUOVO CASO A PARMA, IN OSPEDALE BIMBO DI 10 ANNI

                          Bologna, 30 giu. - (Adnkronos)


                          Un nuovo caso di positivita' all'influenza A H1N1 in Emilia Romagna e' stato diagnosticato in un bambino di 10 anni residente in provincia di Parma con la famiglia.


                          La conferma arriva dal Dipartimento sanita' pubblica, sezione di Igiene, dell'Universita' di Parma, laboratorio di riferimento regionale per la sorveglianza dell'influenza che opera sul tema del virus A H1N1 cosi' come il Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche (Crrem) del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna.
                          -
                          <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/cronaca_adnkronos/2009/6/30/70486/">FEBBRE SUINA: NUOVO CASO A PARMA, IN OSPEDALE BIMBO DI 10 ANNI</cite>

                          Comment


                          • #14
                            Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                            FEBBRE SUINA: TRE NUOVI CASI IN EMILIA ROMAGNA, STANNO BENE
                            FEBBRE SUINA: TRE NUOVI CASI IN EMILIA ROMAGNA, STANNO BENE

                            Bologna, 1 lug. - (Adnkronos)


                            Tre nuovi casi di influenza A H1N1 in Emilia Romagna.


                            Il primo, confermato dal Laboratorio del Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche (Crrem) del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna, riguarda un uomo di 32 anni di Ravenna, rientrato da un viaggio in Irlanda il 29 giugno scorso, che ha iniziato il giorno stesso del rientro ad accusare sintomi influenzali.

                            Il secondo, confermato dal Laboratorio dell'Istituto di igiene dell'Universita' di Parma, riguarda un uomo di 35 anni - abitante nel modenese, rientrato da New York il 29 giugno scorso, che ha iniziato ad accusare sintomi influenzali il giorno successivo.
                            -
                            <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/cronaca_adnkronos/2009/7/1/70646/">FEBBRE SUINA: TRE NUOVI CASI IN EMILIA ROMAGNA, STANNO BENE</cite>

                            Comment


                            • #15
                              Re: H1n1: Casi per regione (emilia-romagna)

                              Influenza Ah1n1, tre nuovi casi confermati in Emilia-Romagna
                              Influenza Ah1n1, tre nuovi casi confermati in Emilia-Romagna

                              1 luglio 2009 - 19.53 (Ultima Modifica: 01 luglio 2009)


                              Sono tre i nuovi casi di influenza A H1N1 confermati mercoledì in Emilia-Romagna, portando a 16 il numero di casi confermati in regione.


                              Il primo, confermato dal Laboratorio del Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche (Crrem) del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna, riguarda un uomo di 32 anni di Ravenna, rientrato da un viaggio in Irlanda il 29 giugno scorso, che ha iniziato il giorno stesso del rientro ad accusare sintomi influenzali.

                              Il secondo, confermato dal Laboratorio dell'Istituto di igiene dell'Università di Parma, riguarda un uomo di 35 anni - abitante nel modenese - rientrato da New York il 29 giugno scorso, che ha iniziato ad accusare sintomi influenzali il giorno successivo.

                              L'ultimo caso riguarda il fratellino del bimbo di 10 anni residente in provincia di Parma (riscontrato positivo al virus A H1N1 nella giornata di martedì).

                              Tutti e tre sono in buone condizioni e seguiti in isolamento domiciliare.

                              Le Aziende Usl di Ravenna, Modena e Parma, in stretto raccordo con le autorità sanitarie regionali, hanno messo in atto tutte le misure di profilassi e di controllo previste dalle normative regionali e nazionali.

                              Rispetto al caso del fratellino del bimbo abitante nel parmense, sempre in via precauzionale, sono in corso ulteriori misure di sorveglianza dei contatti scolastici. Complessivamente, a oggi, sono 16 i casi confermati su oltre 100 segnalazioni.
                              -
                              <cite cite="http://www.romagnaoggi.it/emilia/2009/7/1/128926/">Influenza Ah1n1, tre nuovi casi confermati in Emilia-Romagna</cite>

                              Comment

                              Working...
                              X