Announcement

Collapse
No announcement yet.

Italia, stagione 2018-19: dati di sorveglianza epidemiologica

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Italia, stagione 2018-19: dati di sorveglianza epidemiologica

    Settimana n. 43

    Non tutti i medici partecipanti alla sorveglianza InfluNet hanno reso disponibili i dati da loro raccolti.
    L’attività dei virus influenzali è ai livelli di base.
    Nella 43a settimana del 2018 l’incidenza totale è pari a 1,17 casi per mille assistiti.
    Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 71.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 125.000 casi.
    Durante la quarantatreesima settimana del 2018, 575 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 1,17 casi per mille assistiti.
    Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 2,36 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 0,91 nella fascia 15-64 anni a 1,31 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,69 casi per mille assistiti.
    http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato8558971.pdf


  • #2
    Influnet: settimana n. 44

    Non tutti i medici partecipanti alla sorveglianza InfluNet hanno reso disponibili i dati da loro raccolti.
    L’attività dei virus influenzali è ai livelli di base.
    Nella 44a settimana del 2018 l’incidenza totale è pari a 1,11 casi per mille assistiti.
    Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 67.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 185.000 casi.
    Durante la quarantatreesima settimana del 2018, 655 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 1,11 casi per mille assistiti.
    Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 2,00 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 0,85 nella fascia 15-64 anni a 1,22 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,78 casi per mille assistiti.

    https://old.iss.it/…/…/influnet/pagine/rapportoInflunet.aspx

    Comment


    • #3
      Influnet: settimana n. 45
      Non tutti i medici partecipanti alla sorveglianza InfluNet hanno reso disponibili i dati da loro raccolti.
      L’attività dei virus influenzali è ai livelli di base.
      Nella 45a settimana del 2018 l’incidenza totale è pari a 1,71 casi per mille assistiti.
      Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 103.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 283.000 casi.

      Durante la quarantacinquesima settimana del 2018, 615 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 1,71 casi per mille assistiti.
      Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 4,36 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 1,37 nella fascia 15-64 anni a 1,76 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,20 casi per mille assistiti

      https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

      Comment


      • #4
        Influnet: sett. n.46

        Non tutti i medici partecipanti alla sorveglianza InfluNet hanno reso disponibili i dati da loro raccolti.
        L’attività dei virus influenzali è ai livelli di base.
        Nella 46a settimana del 2018 l’incidenza totale è pari a 1,86 casi per mille assistiti.
        Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 112.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 373.000 casi.
        Durante la quarantaseiesima settimana del 2018, 664 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 1,86 casi per mille assistiti.
        Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 4,32 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 1,69 nella fascia 15-64 anni a 1,96 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,15 casi per mille assistiti.

        https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

        Comment


        • #5
          Influnet: settimana n. 47

          Non tutti i medici partecipanti alla sorveglianza InfluNet hanno reso disponibili i dati da loro raccolti.
          In Italia, nella 47a settimana del 2018, il livello di incidenza totale è pari a 2,28 casi per mille assistiti, sotto la soglia che determina l’inizio del periodo epidemico.
          Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 138.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 505.000 casi.
          In Piemonte, Liguria, Lombardia, P.A. di Trento, Toscana, Abruzzo e Sicilia è stata superata la soglia epidemica nazio-nale.
          Durante la quarantasettesima settimana del 2018, 696 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valo-re dell’incidenza totale è pari a 2,28 casi per mille assistiti.
          Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 4,78 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 2,12 nella fascia 15-64 anni a 2,50 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,26 casi per mille assistiti.

          https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

          Comment


          • #6
            Influnet: settimana n.48

            Cresce lentamente il numero di casi in Italia. Nella
            48a settimana del 2018, il livello di incidenza totale
            è pari a 2,52 casi per mille assistiti, sotto la soglia
            che determina l’inizio del periodo epidemico.
            Il numero di casi stimati in questa settimana è pari
            a circa 152.000, per un totale, dall’inizio della
            sorveglianza, di circa 647.000 casi.
            In Piemonte, Lombardia, P.A. di Trento, Toscana,
            Umbria, Abruzzo, Campania, Calabria e in Sicilia è
            stata superata la soglia epidemica nazionale.
            Durante la quarantottesima settimana del 2018, 652 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 2,52 casi per mille assistiti.
            Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 6,55 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 2,57 nella fascia 15-64 anni a 2,59 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,27 casi per mille assistiti.

            https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

            Comment


            • #7
              Influnet: settimana n.49

              Continua ad intensificarsi l’attività dei virus influenzali e l’incidenza raggiunta si avvicina alla soglia epidemica. Il livello di incidenza in Italia è pari a 2,78 casi per mille assistiti.
              La fascia di età maggiormente colpita è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 6,88 casi per mille assistiti.
              Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 168.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 814000 casi
              Lombardia, P.A. di Trento, Abruzzo e Molise le Regioni con più alta incidenza.
              Durante la quarantanovesima settimana del 2018, 716 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valo-re dell’incidenza totale è pari a 2,78 casi per mille assistiti.
              Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 6,88 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 3,09 nella fascia 15-64 anni a 2,81 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,53 casi per mille assistiti.

              https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

              Comment


              • #8
                Influnet: settimana n. 50
                Confermato il superamento della soglia epidemica nella 49° set-timana del 2018 che ha determinato l’inizio del periodo epidemico. L’aumento del numero di casi è più graduale rispetto alla scorsa stagione.
                Il livello di incidenza in Italia è pari a 3,4 casi per mille assistiti. Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 8,7 casi per mille assistiti.
                Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 206.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.011.000 casi.
                P.A. di Trento, Campania, Calabria e Sicilia le Regioni maggior-mente colpite.
                Durante la cinquantesima settimana del 2018, 686 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 3,42 casi per mille assistiti.
                Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 8,70 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 3,89 nella fascia 15-64 anni a 3,42 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,92 casi per mille assistiti.

                https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                Comment


                • #9

                  Influnet: settimana n.51


                  Nella 51° settimana del 2018 continua a crescere il numero
                  di casi sebbene in modo più graduale rispetto alla scorsa
                  stagione.
                  • Il livello di incidenza in Italia è pari a 3,7 casi per mille assistiti.
                  Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque
                  anni in cui si osserva un’incidenza pari a 11,1 casi per
                  mille assistiti.
                  • Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa
                  225.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di
                  circa 1.230.000 casi.
                  • P.A. di Trento, Umbria, Abruzzo e Sicilia le Regioni maggiormente colpite.
                  Durante la cinquantunesima settimana del 2018, 643 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 3,72 casi per mille assistiti.
                  Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 11,14 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 4,37 nella fascia 15-64 anni a 3,65 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,81 casi per mille assistiti.

                  https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                  Comment


                  • #10
                    Influnet: settimana n.52

                    Nella 52° settimana del 2018 continua a crescere il numero di sindrome influenzale.
                    Il livello di incidenza in Italia è pari a 4,2 casi per mille assistiti. Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 11,2 casi per mille assistiti.
                    Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 256.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.501.000 casi.
                    P.A. di Trento, Marche, Abruzzo, Campania e Sicilia le Re-gioni maggiormente colpite.
                    Durante la cinquantaduesima settimana del 2018, 610 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 4,23 casi per mille assistiti.
                    Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 11,19 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 5,29 nella fascia 15-64 anni a 3,95 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 2,87 casi per mille assistiti.

                    https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                    Comment


                    • #11
                      Influnet: settimana n. 1 del 2019

                      Nella 1° settimana del 2019, in Italia, la curva epidemica delle sindromi influenzali raggiunge il livello di incidenza di 5,3 casi per mille assistiti.
                      Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni e i giovani adulti in cui si osserva un’incidenza pari a 11,2 e 5,7 casi per mille assistiti, rispettivamente.
                      Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 323.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.813.000 casi.
                      Piemonte, Lazio, Abruzzo, Campania e in Sicilia le Regioni maggiormente colpite.
                      Durante la prima settimana del 2019, 731 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 5,34 casi per mille assistiti.
                      Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 11,57 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 5,02 nella fascia 15-64 anni a 5,71 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 3,04 casi per mille assistiti.

                      http://www.epicentro.iss.it/influenza/influnet

                      Comment


                      • #12
                        Influnet: settimana n.2

                        Nella 2° settimana del 2019 brusco aumento dei casi di sindrome influenzale, sebbene l’incidenza si mantiene ad un livello di bassa entità.
                        Il livello di incidenza, in Italia, è pari a 7,1 casi per mille assistiti.
                        Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 15,0 casi per mille assistiti.
                        Il numero di casi stimati in Italia in questa settimana è pari a circa 431.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 2.246.000 casi.
                        Le Regioni del Centro e Sud Italia (Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Calabria e Sicilia) quelle maggiormente colpite.
                        Durante la seconda settimana del 2019, 762 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 7,13 casi per mille assistiti.
                        Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 15,01 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 7,36 nella fascia 15-64 anni a 7,53 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 3,93 casi per mille assistiti.

                        https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                        Comment


                        • #13
                          Influnet: settimana n. 3
                          Nella 3° settimana del 2019, ci si avvicina al picco epidemico stagionale. Ancora un brusco aumento del numero di casi di sindrome influenzale, soprattutto nella fascia di età pediatrica sotto i cinque anni in cui l’incidenza è passata da 16 a 28 casi per mille assistiti nell’ultima settimana.
                          Il livello di incidenza, in Italia, è pari a 9,4 casi per mille assistiti.
                          Il numero di casi stimati in Italia in questa settimana è pari a circa 571.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 2.837.000 casi.
                          Piemonte, P.A. di Trento, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania e Sicilia le Regioni maggiormente colpite.
                          Durante la terza settimana del 2019, 798 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 9,45 casi per mille assistiti.
                          Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 28,29 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 12,98 nella fascia 15-64 anni a 8,76 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 3,97 casi per mille assistiti.

                          https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                          Comment


                          • #14
                            Settimana n.4



                            Nella 4° settimana del 2019, ci si avvicina al picco epidemico

                            stagionale. Ancora un brusco aumento del numero di casi di sindrome influenzale, soprattutto nella fascia di età pediatrica sotto i cinque anni in cui l’incidenza è passata da 28 a 37 casi per mille assistiti nell’ultima settimana.

                            Il livello di incidenza, in Italia, è pari a circa 12,0 casi per mille assistiti.

                            Il numero di casi stimati in Italia in questa settimana è pari a circa 725.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 3.605.000 casi.

                            P.A. di Trento, Umbria, Marche, Abruzzo, Campania e Calabria le Regioni maggiormente colpite.



                            Durante la quarta settimana del 2019, 785 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 11,99 casi per mille assistiti.

                            Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 37,11 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 18,53 nella fascia 15-64 anni a 10,95 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 4,19 casi per mille assistiti.

                            https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                            Comment


                            • #15
                              Influnet: settimana n.5
                              Nella quinta settimana del 2019 il numero di casi di sindrome influen-zale è ancora in aumento e, con molta probabilità, la curva epidemica ha raggiunto il picco stagionale.
                              L’aumento del numero di casi si concentra soprattutto nella fascia di età pediatrica.
                              Il livello di incidenza, in Italia, nella seconda settimana del 2019, ha raggiunto la soglia di intensità “Alta” ed è pari a circa 13,8 casi per mille assistiti.
                              Il numero di casi stimati in Italia in questa settimana è pari a circa 832.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 4.478.000 casi.
                              P.A. di Trento, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Campa-nia e Calabria le Regioni maggiormente colpite.
                              Durante la quinta settimana del 2019, 773 medici sentinella hanno inviato dati circa la frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è pari a 13,76 casi per mille assistiti.
                              Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 42,78 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 22,91 nella fascia 15-64 anni a 12,07 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 4,98 casi per mille assistiti.

                              https://old.iss.it/site/RMI/influnet...oInflunet.aspx

                              Comment

                              Working...
                              X